La Obrestad vince 120.000£ all’EPT London

All’EPT London, Annette Obrestad si riconferma grande professionista

A Londra, tra i vari appuntamenti di poker in programma per la tappa dell’European Poker Tour 2010 (EPT), si è svolto il torneo di poker Texas Hold’em da 5.000 + 250 £ di buy in, in modalità Heas Up.

A trionfare al side event della kermesse di poker sportivo firmata PokerStars, è sta una nota professionista norvegese di cui già tutti conoscevano le sue grandi abilità: Annette Obrestad.

Il torneo Heads Up no limit hold'em dell’EPT London 2010

Sono stati 63 i giocatori di poker che si sono iscritti a questo torneo dell’EPT London 2010 oltre alla campionessa Annette Obrestad, ed anche se il numero potrà sembrarvi non molto grande, bisogna sottolineare il field di professionisti presenti all’evento heads up dell’EPT.

Trovavamo infatti, a rendere ardua la scalata al podio di Annette Obrestad, players come Jason Mercier, Barry Greenstein, Erik Seidel, John Juanda, ed anche il giocatore di poker parte dei “november nine”, John Racener.

La vittoria di Annette Obrestad

Annette Obrestad è riuscita a portarsi a casa il primo premio del torneo di poker dell’EPT, pari a ben 120.000 £, e non certo facile da conquistare data la modalità heads up, che prevedeva sfide continue e necessitava di una grande concentrazione.

Nella sfida finale dell’EPT, Annette ha battuto Bernd Gleissner, l’ultimo avversario rimasto davanti a lei, portandosi subito in vantaggio per 2 a 0 e chiudendo il match decisivo sul 3 a 1.

Prima di Gleissner, Annette Obrestad aveva eliminato molti altri giocatori ed era riuscita ad affermarsi nella vetta della classifica del torneo di poker EPT.

Con questa vittoria all’EPT, la Obrestad arriva a contare oltre 400.000 $ vinti solo nel 2010, e ben 3,2 milioni di $ conquistati in tutta la sua carriera. Non c’è proprio dubbio, Annette Obrestad è una fuoriclasse del poker!