Le nostre 4 chances all’IPT Venezia!

Le speranze azzurre dell’IPT Venezia

Occhi puntati sul PokerStars.it IPT Venezia 2010, che oggi, tra gli otto giocatori di poker rimasti in gara per contendersi il primo posto del valore di ben 235.000 euro, eleggerà un unico campione della tappa del tour di poker azzurro!

PokerStars.it IPT Venezia 2010: chi ci farà sognare?

Occupano il 3°, 4°, 6° e 7° posto del chipcount relativo al Final Table del PokerStars.it IPT Venezia 2010, e sono rispettivamente i giocatori di poker italiani: Davide Cerrato con 2.030.000 chips, Giovanni La Padula con 914.000 chips, Cristiano Guerra con 806.000 chips, e Sandro Mazzei con 731.000 chips. Vediamo bene, chi sono i quattro giocatori di poker che oggi ci faranno sognare in una vittoria azzurra.

Da segnalare comunque anche la presenza del chip leader tedesco Ali Tekitamgac, seguito da Toby Lewis arrivato da Southampton (Inghilterra), e dei due giocatori di poker ungheresi Andras Kovacs e Tamas Lendvai.

Tutto sui 4 finalisti azzurri dell’Italian Poker Tour Venezia 2010

Davide Cerrato, 3° all’inizio del Final Table del PokerStars.it IPT Venezia 2010, è uno studente di 27 anni e si trova per la seconda volta seduto ad un tavolo IPT. Gioca a poker Texas Hold’em solo da un anno e mezzo ma punta già in alto, promettendo la sua partecipazione anche ad altri appuntamenti IPT di PokerStars.it, nel quale vorrebbe emergere con il suo stile di gioco, decisamente aggressivo.

Giovanni La Padula, 4° per chips al tavolo conclusivo dell’ IPT di oggi, ha 43 anni ed a quanto pare un gran cuore. Infatti, se Giovanni dovesse vincere, vorrebbe donare quasi tutto (ben il 70%!) in beneficenza! Nella vita è un imprenditore, e non è da molto che pratica il poker sportivo, nel quale varia il suo gioco in base ai suoi avversari.

Cristiano Guerra, noto tra i giocatori di poker emergenti, ha 29 anni e già un valido terzo posto ottenuto: quello di un side event dell’EPT di PokerStars a Praga. Si tratta di uno studente romano di 29 anni dallo stile di gioco aggressivo, di cui abbiamo già sentito parlare e di cui continueremo a sentire il nome. Parte 6° al tavolo conclusivo del PokerStars.it IPT Venezia 2010.

Sandro Mazzei, è un trentaseienne che si dedica al Texas Hold’em da 4 anni, e che progetta la sua partecipazione anche all’ IPT San Remo di PokerStars.it, dove nella scorsa stagione ha ottenuto buoni risultati. Sandro vorrebbe vincere con il suo stile di gioco aggressivo e determinato, per comprarsi una casa.

Un grande in bocca al lupo a tutti i nostri giocatori di poker!