WSOP 2010: Shawn Busse vince l’evento 47

WSOP 2010, un nuovo campione di poker Texas Hold’em!

Si è concluso l’evento 47 delle WSOP 2010, il torneo di poker Texas Hold’em no limit con un buy in da 1.000 $ che ha contato tantissimi iscritti, ed ha visto 4 lunghe giornate di gioco.

L’evento 47 delle WSOP 2010

L’evento numero 47 delle WSOP 2010 sarebbe dovuto durare tre giorni, ma dato che ci sono volute cinque ore per raggiungere i nove finalisti durante il Day 3, lo staff delle WSOP 2010 ha stabilito un ulteriore giornata di gioco, per decidere il vincitore.

Un totale di 3.128 giocatori di poker hanno iniziato il torneo delle WSOP 2010 che metteva in palio un primo premio da 485.791 $ insieme al braccialetto d’oro. Tantissima affluenza ai tavoli verdi di Las Vegas, per un evento delle WSOP 2010 che si giocava nella variante più apprezzata del poker, quella del Texas Hold’em, e con un buy in comunque contenuto.

Il Final Table ed il campione Shawn Busse

Al momento della formazione del Final Table dell’evento 47 delle WSOP 2010, tra i 9 ancora in gara, il chipleader era Adam White, giocatore di poker che a quel tavolo, era l’unico ad avere un’altra esperienza in un Final Table delle WSOP (si era classificato secondo ad un evento nel 2005).

Insieme a lui vi erano: Allan Baekke, Shawn Busse, Owen Crowe, Ilya Andreev, Chuan Shi, Jason Mann, Pekka Ikonen e Wenlong Jin.

Tra di questi, Shawn Busse è stato il giocatore che più di tutti, sin dall’inizio del tavolo conclusivo del torneo di poker delle WSOP 2010, è riuscito a mantenere il controllo delle sue chips, riuscendo a giocare mani decisive che lo hanno portato più volte in vantaggio sui suoi avversari.

Busse, è riuscito in questo modo ad arrivare sempre più avanti, fino a trovarsi all’Heads Up finale, che ha giocato contro Owen Crowe. Nonostante Busse sia partito in svantaggio nel testa a testa dell’evento di poker 47 delle WSOP 2010, anche in questo caso è riuscito a rimontare fino ad eliminare il suo ultimo avversario.

Shawn Busse, giocatore di poker arrivato da New York, si è imposto su un field di oltre 3.100 giocatori, conquistando così meritatamente un evento delle WSOP 2010, che gli è valso l’assegno da 485.791 $ ed il braccialetto! Complimenti al nuovo campione di poker delle WSOP 2010, ancora una volta un americano!