WSOP 2010 day 7: Candio ci fa sognare

WSOP 2010, dopo il day 7 ancora in gioco Filippo Candio!

Si avvicina sempre più il momento in cui conosceremo i “November Nine”, i nove finalisti del Main Event delle WSOP 2010, tra i quali si celerà il campione del mondo di poker Texas Hold’em del 2010.

Il day 7 del Main Event WSOP 2010 degli azzurri

Si è svolto infatti, anche il day 7 del torneo conclusivo delle WSOP 2010, in cui da 78 giocatori di poker ancora in gara, il numero di partecipanti si è ridotto a soli 27, e tra questi grandi campioni (che vi ricordiamo aver iniziato a giocare i tavoli verdi con oltre 7.300 giocatori di poker intorno a loro) c’è anche il nostro Filippo Candio.

Si è fermato invece al 29° posto, ottenendo comunque un buon risultato, l’altro giocatore di poker azzurro che era ancora ai tavoli del torneo WSOP 2010, ovvero Gianni Direnzo.

L’italiano è stato eliminato dallo statunitense Robert Pisano, che lo ha “condannato” a fermarsi in questo day 7 delle WSOP 2010, con una coppia di donne, contro la quale, la coppia di sei di Direnzo, nulla ha potuto. Per Gianni Direnzo, ben 255.000 $ di premio!

L’Italia del poker sogna grazie Filippo Candio

Come vi anticipavamo sopra, Filippo Candio, che è stato il migliore degli azzurri sin dall’inizio del Main Event delle WSOP 2010, continua a rimanere in gioco, e continua a farlo in modo significativo, regalando una speranza a tutti gli appassionati del poker azzurro, che lo seguono in queste WSOP 2010.

Il campione cagliaritano infatti, ha chiuso il day 7 delle WSOP 2010, occupando il nono posto del chipcount dei 27 superstiti, e dietro di lui troviamo personalità del poker come Michael Mizrachi che è 16°, ed anche Johnny Lodden che si trova al 26° posto.

Grande giocatore di poker Filippo Candio! Siamo tutti con lui nell’impresa che sta sostenendo alle WSOP 2010, di certo continuerà a farci sognare!