Playtech lancia iPoker

Playtech lancia iPoker

Dopo la recente liberalizzazione del AAMS del gioco d'azzardo, da parte dell'industria francese del gioco d'azzardo online, pare sia nato il progetto di iPoker, un network dedicato ai giocatori di poker che amano giocare online dai proprio computer.

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di una grande società che oramai si occupa da molto tempo di gioco d'azzardo: la Playtech Ltd; insieme alla Playtech sono entrati di supporto la Chilipoker, Joa, Tranchant e il Casino du Golfe.

I realizzatori di iPoker

Playtech ha potuto realizzare un software di grande divertimento per i francesi che si dilettano ad essere dei giocatori di poker online. I nomi che hanno reso possibile questo progetto sono:Chilipoker, Joa, Tranchant e il Casino du Golfe; andiamo, allora, a vedere chi sono. Chiligaming è stata fondata nel 2004 ed è stato un licenziatario di Playtech dal maggio 2009. Offre una vasta gamma di prodotti di gioco con un numero di 'brand Chili', tra cui Chilipoker. Chiligaming ha, inoltre, una partnership con il gruppo francese Iliad. Joa è stata fondata nel '48 ed è un gruppo di alto profilo con ben 20 casinò e altre attività ricreative. In seguito nel 2009 è nato JOAOnline, proprio in previsione della apertura del mercato francese ed è stato operativo sulla piattaforma di poker Playtech. Groupe Tranchant, invece, è stata fondata nel 1987 ed attualmente opera con 21 casinò, di cui 16 si trovano in Francia, Per terminare, Casinò du Golfe gestisce il Casino de Cavalaire, che si trova vicino a Saint Tropez. Il casinò ha una notevole reputazione per il poker, sopratutto per i tornei di poker, e poi gode di un forte rapporto con molti club di poker locali.

Il protagonista: iPoker

L'amministratore delegato di Playtech, Mor Weizer, parla così in merito ad iPoker: "Siamo lieti di annunciare il lancio della rete francese iPoker. Sono fiducioso che si svilupperà fino a diventare uno dei principali reti in Francia. Dato che il mercato si espande nella sua forma regolamentata, La Francia ha il potenziale per diventare un mercato molto consistente. Chili, Joa, Tranchant e il Casino du Golfe, ciascuno di questi forti marchi gode di un'esperienza di gioco di lunga data e perciò possono portare l'esperienza e la diversità della base di giocatori in rete. Ci aspettiamo di espandere il numero dei partecipanti alla rete nei prossimi mesi!"