Peter Eastgate, a 24 anni saluta il poker

Peter Eastgate si ritira dal mondo del poker

A volte sentiamo parlare di grandi professionisti che operano in vari settori, che arrivati ad un punto della loro carriera, decidono di ritirarsi e lasciare il lavoro (che spesso è anche una passione).

Forse ci saremmo aspettati un comportamento simile da qualche professionista del poker Texas Hold’em di una certa età, ma nessuno s’immaginava davvero che a far questa scelta, fosse il giovane di 24 anni Peter Eastgate, un fuoriclasse del poker sportivo.

Peter Eastgate saluta il poker

In un momento in cui la maggior parte dei giocatori di poker Texas Hold’em sono impegnati ai tavoli del Main Event delle WSOP 2010, è arrivata l’inaspettata notizia che il professionista del poker danese, vuole lasciare il mondo in cui da anni riscuote enormi successi, per ritirarsi a vita privata.

Peter Eastgate, il secondo più giovane giocatore di poker Texas Hold’em ad aver vinto il Main Event delle World Series of Poker (preceduto solo da Joe Cada), fa proprio sul serio, tanto da aver rinunciato ai grandi compensi del noto operatore di poker, PokerStars, con cui con cui il ragazzo ha un contratto, dato che fa parte del suo Team Pro.

Ed è proprio attraverso PokerStars, che questo campione del poker Texas Hold’em, ha divulgato la notizia.

Lo rivedremo in futuro sui tavoli verdi?

Dopo 4 anni di successi, in cui il giocatore di poker è riuscito a vincere più di 11 milioni di dollari nei tornei di poker live, Peter Eastgate sembra davvero convinto di voler salutare i suoi fan ed i suoi “colleghi”.

Il campione del Texas Hold’em stesso, ha infatti dichiarato di aver iniziato a giocare a poker, senza mai pensare di continuare a farlo per tutta la vita.

Dopo aver ottenuto il prestigioso braccialetto d’oro alle WSOP 2008, il giocatore di poker ventiquattrenne, sembra aver perso gli stimoli per il mondo del Texas Hold’em, nel quale Peter ritiene di aver vinto già abbastanza.

A questo punto, l’unica speranza che rimane di veder ancora all’opera il giocatore di poker Texas Hold’em, è quella che un giorno al campione, ritorni la passione per i tavoli verdi, che lo hanno reso tanto noto e tanto ricco.