Mini IPT, vittoria per Vincenzo Natale

Vincenzo Natale vince il Mini IPT di Venezia

Si è concluso proprio ieri il tavolo finale del Mini IPT di Venezia, il torneo parallelo all’IPT con la stessa struttura, ma con un buy in ridotto. Gli iscritti a questa competizione sono stati 291, un vero e proprio successo per una prima edizione, e a vincere è stato Vincenzo Natale, che ieri ha saputo dominare gli avversari fin dall’inizio.

Il tavolo finale

Il primo ad uscire durante questo tavolo finale è il più corto di tutti, Francesco Dosi; subito dopo vengono eliminati Paolo Calculli, battuto da Vincenzo Natale con una coppia di 4, e Venturino Iannuzzo che, dopo essere andato in All in con AK, si scontra con la coppia di Q di Andrea Venturin. Ma nel Texas Hold'em non è detto che il più corto di tutti debba cedere per primo e Marco Vispi da short riesce a rimanere in piedi per un po’, mentre Andrea Darduin esce in quinta posizione dopo un All in con A3 che si scontra con l’AK di Fabrizio Salvatori. Subito dop è la volta di Marco Vispi che non riesce a sostenere i bui con uno stack ormai limitato. A comandare, sugli ultimi tre giocatori rimasti al tavolo, c’è sempre Vincenzo Natale che in poche mani elimina Roberto Cerrato e Francesco Salvatori. Quindi, Vincenzo Natale si aggiudica questa prima edizione del Mini IPT di Venezia e si porta a casa 46 000 euro di premio.

Aspettando l’IPT

Dunque, è appena finito il Mini IPT di PokerStars, ma la tappa più importante, la seconda dell’Italian Poker Tour, comincerà proprio oggi alle 14 con il Day 1A. Dal 29 luglio al 2 agosto i migliori giocatori del circuito si scontreranno sui tavoli del casino Cà Noghera di Venezia. E se lo spettacolo non è mancato nel Mini IPT, allora siamo veramente certi che questa prima giornata di sfide non sarà al di sotto delle aspettative.