Day 1 A: dal livello 4 al 9

Day 1 A: dal livello 4 al 9

Ieri ci siamo addentrati tra i tavoli del Day 1 A fino al livello 4 ed ora ci spostiamo dal livello 4 fino al 9. Il game si fa sempre più eccitante e il numero dei giocatori continua a scendere sempre più rapidamente. A fine giornata sono 100 i superstiti del IPT.

Day 1 A: livello 4 , livello 5 e livello 6

Ed eccoci qui, con il seguito dell’aggiornamento del Day 1A, svoltosi ieri, a partire dal livello 4. Il torneo di Texsas Hold’em è continuato sempre con grande brio e vivacità con personaggi noti anche della tv, come i protagonisti del GF Filippo Bisciglia (32.000 chip) e Lorenzo Battistello (23.000 chip). Non mancano neppure i partecipanti che vengono più da lontano, come Thompon (26.000 chip) che arriva dalla Costarica! Alle ore 18:36 si dichiara concluso definitivamente un quarto dei 9 livelli previsti, con 193 giocatori di poker ancora in campo. Tra questi troviamo Alessandro della Rocca (90.000 chip) che se la gioca con il rumeno Iulian con uno stack simile.Alle 18:51 si ricomincia con il livello 5 e il bui di questa volta è 150-300. Il protagonisti per il momento sono Bisciglia contro D’Alessio e Cotone, mentre che Pagaga ad un altro tavolo elimina il suo avversario e sale a 36.000 chip. È anche fuori Gianluca Speranza che rimasto con 8.450 si trova in all-in preflop con 8-8 contro Q-Q di Leoni; scende a 950 chip e poi vede scegliersi la luce del suo gioco: è fuori! Insieme a lui escono anche Giada Fang e Sergio Castelluccio; mentre Claudio Pagano è il Chipleader con 140.000chip. Si conclude il livello 6 con 144 superstiti che vanno a cena.

Day 1 A : livello 7, livello 8 e 9

Dopo aver riempito le pance, riprende il gioco alle 22:00 con un bui 200-400; subito dopo 5 minuti dall’inizio, il vincitore di San Marino cioè Luigi Pignataro è fuori, che già era a corto di chip prima della pausa. Alle ore 23:00 si apre il livello 8 con bui di 300-600 e 128 giocatori ancora in campo. Al momento il chip leader risulta ancora Claudio Pagano con 140.000 gettoni ed è seguito da Emanuele Morganti a 100.000 chip. Nel frattempo, Luca Pagano perde chip e arriva a 28.000. Il gioco continua ad essere sempre eccitante e continuano anche le eliminazioni: esce anche Grazia Vispi e Bottillo, che viene eliminato da Georgescu. Fuori anche Compagnoni, mentre Guerra sale a quota 37.000. Bella è decisione di Blanco che rimasto short a 10.000 , manda per 10.000 chip con 7-7 contro A-J di Cantonati e il board nullo lo fa raddoppiare. Poco dopo il romano spilla K-K e si trova pushato dal rivale con 8-8. Arriva il call e un altro raddoppio grazie a un colore chiuso contro la scala sul board. E Blanco sale a 40.000 chip. Alle ore 00:20 si passa al livello 9 con bui da 400-800 e 123 giocatori si trovano ai tavoli; il chip leader continua ad essere Claudio Pagano con le 140.000 chip. Intanto escono dai tavoli Gianbattista Cantonati, Maurizio e Saieva. Pagano, invece, viene buttato giù da 3 donne che vanno scendere il suo conto a 10.000 chip. Si conclude così il Day 1 A con la soglia dei giocatori di poker scegli a 100 superstiti. Ora attendiamo il Day 1B!