WSOP: Frank Kassela vince l’evento 15

WSOP 2010: il Frank Kassela vince l'evento 15

Ecco una notizia fresca fresca sempre dalle WSOP, sulle quali l’attenzione di tutti i giocatori di poker ed appassionati di questo gioco è focalizzata. Si è appena concluso l’evento numero 15 ed è stato vinto da Frank Kassela.

Frank Kassela è il vincitore del Seven Card Stud High Low Split World Campionship di questa edizione delle WSOP. Ma chi è Frank Kassela? Franck non è un giocatore di poker professionista, ma bensì un business man che gioca a poker solo nel tempo libero. Con la vittoria del 15° evento, non solo ha conquistato l’ambito braccialetto delle WSOP, ma anche $ 482.479.

La sua vita privata lo vede padre di quattro bambini, 42enne, che ha iniziato a giocare a poker solo un anno fa in modo assiduo.

Chi si è trovato a sfidare Frank Kassela?

Seduti al Final Table vinto da Frank Kassela c’era giocatori quali: John Juanda, Steve Zolotow, Jennifer harman ed il nostro Dario Minieri! Ed il buy in previsto per accedere al Seven Card Stud High Low Split World Campionship era pari a 10.000$.

Ma perchè si chiama Seven Card Stud High Low Split World Campionship?

In questa edizione delle WSOP, tutti i tornei e gli eventi il cui buy’in sia di 10.000$ vengono chiamati “World Camphionship”. Tra essi abbiamo il Seven Card Stud, Omaha High Low Split, il Sever Card Stud High-low Split, Heads-up-no-Limit Hold’em, H.O.R.S.E., Duece to Seven Lowball, Pot-Limit Omaha, Pot-Limit Hold’em, No Limit Hold’em Main Event Championship.

Risultati dei maggiori avversari di Frank Kassela

Ma torniamo all’evento vinto da Frank Kassela, nel quale i giocatori che nelle passate edizioni hanno vinto un braccialetto delle WSOP si sono qualificati:

  • Jennifer Harman 3
  • Steve Zolotow 4
  • John Juanda 5
  • Dario Minieri 8

Siamo contentissimi per il nostro Dario Minieri che può comunque vantare un ottimo piazzamento. Al contempo facciamo le nostre congratulazioni a Frank Kassela, che con un ottimo gioco ha sbaragliato dei campioni di fama internazionale.