WSOP 2010, ecco com’è andato l’evento 24

Nuovo campione di poker Texas Hold’em dalle WSOP 2010!

Un altro campione delle WSOP 2010 è appena emerso dall’evento numero 24 che si è concluso da poche ore a Las Vegas. Dopo cinque giorni di passati ai tavoli verdi, dove ha incontrato tantissimi validi avversari, lo statunitense Jeff Tebben ha trionfato conquistando un braccialetto.

L’evento 24 delle WSOP 2010

Il torneo da 1.000 $ di buy in, di poker Texas Hold’em No Limit, corrispondente all’evento 24 delle WSOP 2010, ha visto arrivare molti giocatori che hanno creato un montepremi altissimo, con un primo premio da ben 503.389 $.

Tra i tanti iscritti al torneo di poker, vi erano anche Jason Dewitt, Humberto Brenes, Arnaud Mattern, Shaun Deeb, Tom Dwan, Phil Ivey, Chris Ferguson, Phil Gordon, Carter Phillips e Justin Bonomo.

A rappresentare il nostro paese al torneo di poker delle WSOP 2010, vi erano invece Cristiano Galeazzi, Sergio Menichini, Silvio Crisari e Gianluca Marcucci.

La vittoria di Jeff Tebben

Tra gli azzurri all’evento WSOP 2010, ben due a poter vantare una posiziona a premio, ovvero Galeazzi arrivato al 234° posto con 2.308 $, e Menichini fermatosi al 324° posto con 1.864 $ vinti.

Ad arrivare al Final Table dell’evento di poker numero 24 delle WSOP 2010, erano invece: il chipleader JD McNamara, seguito da Kiet Tran Tuan, Blake Kelso, John Tolbert, David Cai, Denis Murphy, Greg Pohler, Michael Gross e Jeffrey Tebben. Ci sono volute molte ore di gioco prima di arrivare alla dispute del podio delle WSOP 2010, tra gli ultimi due giocatori di poker rimasti in gara, che erano il chipleader iniziale JD McNamara, ed il futuro campione Jeff Tebben.

Tebben riesce a trionfare sull’avversario grazie alla mano decisiva che gli vede chiudere un tris di K, ed in cui McNamara, con J J in mano và in All In. Lo scontro decreta quindi Jeff Tebben come campione assoluto dell’evento 24 delle WSOP 2010, ed a lui và il prestigioso braccialetto!