Le 115 ore di poker di Phil Laak!

Phil Laak, ha appena stabilito un record mondiale a Las Vegas.

Dallo scorso 2 Giugno, Phil Laak era impegnato in un’impresa che aveva annunciato già in passato di voler compiere, quella forse un po’ bizarra (ma comunque adatta ad un giocatore di poker un po’ stravagante come lui), di conquistare il record del mondo di resistenza al tavolo da poker.

Phil Laak, uomo da record con 115 ore di gioco consecutive

Phil Laak ha provato a battere il giocatore di poker inglese Paul Zimbler, già detentore di questo record con 78 ore giocate a poker consecutivamente. Zimbler, che nel Settembre 2009 si era guadagnato un posto nel Guinness dei Primati battendo il record precedente (che era a sua volta del giocatore di poker Dave Cain), adesso ha però dovuto lasciare il podio della sessione di poker continuativa più lunga di sempre a Phil Laak, che è pienamente riuscito nella sua impresa.

Infatti, dalle 78 ore di Zimbler, il record attuale della sfida che gli americani identificano come “poker endurance”, è passato a ben 115 ore, tutte passate al tavolo verde (senza interruzione) dal giocatore di poker soprannominato “Unabomber”, ovvero Phil Laak.

L’impresa di Phil Laak

La notizia di questo record, è arrivata dallo stesso Phil Laak, che nella sua pagina personale di un social network, ha pubblicato una foto che lo vede finalmente a letto.

Il giocatore di poker Texas Hold’em, esausto, ha giocato le sue 115 ore da record al casinò Bellagio di Las Vegas, dove ha superato ogni aspettativa, in quanto aveva deciso di arrivare almeno ad 80 ore di gioco, ma ne ha poi passate 115 con le carte da poker in mano.

Phil Laak, sempre sotto l’occhio delle telecamere che lo controllavano per certificare il nuovo record, si è fatto portare i pasti al tavolo, ha stabilito una pausa di cinque minuti ogni due ore di gioco, e non hai mai dormito per 4 giorni di seguito in cui, ha sfidato grandi personalità come il giocatore di poker Antonio Esfandiari.

Alla fine della lunghissima sessione di poker cash, Phil Laak che ha chiuso con circa 15.000 $ in attivo, ha deciso di donare metà della sua vincita a poker in beneficenza.

Complimenti a Phil Laak anche per questo, oltre che per esser appena entrato nel guinness world record!