Cos’è accaduto questo week end alle WSOP

WSOP 2010, ancora quattro campioni !

Ancora altri quattro eventi di poker delle WSOP 2010 hanno visto la loro conclusione durante il week end, e mentre tutti attendiamo e speriamo in una vittoria azzurra, ecco cosa è successo a Las Vegas…..

L’evento 30 delle WSOP 2010; il torneo di No Limit Hold’em

Tantissimi giocatori di poker, ben 2.394, hanno preso parte al torneo di poker WSOP 2010 svolto nell’amata variante del Texas Hold’em No Limit, da 1.500 $ di buy in. Molti anche gli italiani in gara, nessuno però in zona premi.

A vincere, conquistando oltre al braccialetto WSOP 2010 anche i 581.851 $ del primo premio, è stato il britannico Mike Ellis. L’uomo, laureato ad Oxford, ha portato la quarta vittoria di un evento di poker delle WSOP 2010 nel suo paese.

L’evento 31 delle WSOP 2010; l’ H.O.R.S.E. Championship

Il professionista russo di 58 anni Konstantin Puchkov, è il campione di quest’evento delle WSOP 2010, che gli vale ben 256.000 $ insieme all’ambito braccialetto. Puchkov, ha superato 826 avversari, tra i quali anche alcuni grandi azzurri.

Max Pescatori, Dario Alioto, Marco Traniello ed altri connazionali si sono iscritti infatti al torneo di poker, ma nessun buon risultato è arrivato per loro.

L’evento 32 delle WSOP 2010: il torneo di No Limit Hold’em six-max

Tanti giocatori anche per quest’evento delle WSOP 2010, con buy in da 5.000 $ ed un primo premio arrivato a ben 667.443 $. Marco Traniello, Niccolò Caramatti e Nicola De Vita erano i nostri rappresentanti al torneo di poker delle WSOP 2010. L’unico ad arrivare al day 2 è stato De vita, che si è poi fermato al 77° posto.

La vittoria è stata conquistata invece da Jeffrey Papola, che dopo un Heads Up contro il noto professionista Men Nguyen durato quasi 5 ore, trionfa grazie ad una coppia di Jeck che gli vale il titolo di campione WSOP 2010.

L’evento 33 delle WSOP 2010; il torneo di Pot Limit Hold’em/Pot Limit Omaha

Un torneo di poker tra i più tecnici delle WSOP 2010 questo, da 2.500 $ di buy in, a cui si sono iscritti 482 giocatori. A trionfare è stato il pro di Full Tilt Poker, Jose Luis Velador, che si è conquistato i 260.552 $ del podio.

Anche qui erano presenti giocatori di poker azzurri, e da segnalare è Claudio Rinaldi, arrivato 30° con 6.441 $ di premio.