EPT Monte Carlo, trionfa Nicolas Chouity

Il prestigioso torneo di poker firmato PokerStars, l’ EPT Grand Final Montecarlo 2010, ha adesso il suo campione!

Grande serata quella di eri a Monte Carlo, dove si è svolto un combattuto Fianl Table per la finalissima del torneo di poker che da giorni ci tiene col fiato sospeso: il PokerStars EPT Grand Final 2010.

La scalata del vincitore

Erano partiti in otto ieri sera al torneo di poker, in cui si contendevano un primo premio altissimo e la gloria degna di una vittoria tanto importante, quella dell’evento finale della sesta stagione dell’EPT, un torneo di poker di cui ogni giocatore avrebbe voluto essere il vincitore. Ed allora gli otto finalisti del torneo di poker firmato PokerStars, che ricordiamo essere Nicolas Chouity, Mesbah Guerfi, Andrew Chen, Domynikas Karmazynas, Aleh Plauski, Herve Costa, Josef Klinger, e Roger Hairabedian, hanno combattuto fino all’ultimo per cercare la vittoria.
Parte come chipleader Nicolas Chouity, che elimina subito un primo giocatore, il francese Mesbah Guerfi (per un ottavo posto da 140.000 €). Anche il secondo ad uscire di scena dall’EPT è un francese, si tratta questa volta di Roger Hairabedian, settimo (per 200.000 €), sempre per “mano” di Chouity, che sembra già irrangiubile con le sue enormi pile di chips. E’ poi il momento in cui il bielorusso Aleh Plauski, esce dal torneo di poker in sesta posizione (con 300.000 €), nuovamente colpito da un arrestabile Chouity. Il quinto posto (da 400.000 €) di questo EPT và invece a Andrew Chen, giocatore di poker finalista anche all’Ept Praga 2008, quando vinse il nostro Salvatore Bonavena. A seguirlo c’è poi l’ultimo dei tre francesi in gioco al Final Table del PokerStars EPT Grand Final 2010, Herve Costa, con un quarto posto da (500.000 €). A lasciare la scena all’heads up conclusivo della finalissa EPT, dopo la pausa cena, è il lituano Domynikas Karmazynas (per 700.000 €), che inutile dirlo ormai, viene eliminato da uno scatenato Chouity.

L’Heads UP e la vittoria di Nicolas Chouity

Rimangono quindi in due a contendersi il ricco primo premio del prestigioso torneo di poker Texas Hold’em firmato PokerStars,l’EPT Monte Carlo. Sono il libanese Nicolas Chouity, con oltre 21 milioni di chips, e l' austriaco Josef Klinger con “soli” 5 milioni di chips. Klinger cerca in tutti i modi il recupero e resiste un po’ prima di concludere al secondo posto, che gli viene assegnato da una coppia di 8, che lo spinge ad andare in All In. Trova però Chouity con una coppia di Assi, e nè il flop, nè il turn, nè il river aiutano Klinger, che si deve accontentare (se così si può dire!) di un assegno da 1.000.000 €!

Nicolas Chouity, giocatore libanese proveniente da Beirut, di soli 23 anni, trionfa non troppo inaspettamente, ed è così il vincitore del PokerStars EPT Grand Final 2010, il più ricco torneo di poker europeo, che gli regala 1.700.000 €!