Al matrimonio di McEvoy, si gioca a poker

Il professionista del Texas Hold’em Tom McEvoy, pensa al poker anche quando si sposa!

Ieri è stata una grande giornata per un importante giocatore di poker Texas Hold’em, che all’età di 66 anni, ha finalmente deciso di convolare a nozze, e lo ha fatto festeggiando con uno speciale torneo di poker!

Il fuoriclasse del poker Texas Hold’em

Si tratta di Tom McEvoy, il giocatore statunitense di poker Texas Hold’em che vanta ben quattro braccialetti WSOP conquistati nella sua carriera di professionista, in cui ha raggiunto il massimo nel 1983, anno della sua vittoria al torneo di poker del Main Event proprio delle WSOP, n cui è quindi diventato il campione del mondo del poker Texas Hold’em (inoltre, McEvoy fu il primo giocatore della storia a vincere un Main Event qualificandosi da un torneo di poker satellite). McEvoy, oggi è anche un Pro del Team di PokerStars.

Il matrimonio di McEvoy, si festeggia con un torneo di poker

Il professionista del poker Texas Hold’em, che ieri ha celebrato il suo matrimonio, ha deciso di festeggiare il suo importante evento il giorno seguente alle sue nozze, ovvero oggi. Per la festa, nessun ricevimento o party è stato organizzato, ma bensì un grande torneo di poker Texas Hold’em, indetto al Casinò Caesars Palace di Las Vegas.

Il torneo di poker, aperto a tutti, vede presenziare lo sposo Tom McEvoy, ed anche importanti giocatori di poker Texas Hold’em come Mike Matusow, Chad Brown, Katy Liebert e Vanessa Rousso

.

L’evento di poker Texas Hold’em che festeggia gli sposi, oltre ad essere aperto al pubblico, ha anche un buy in davvero limitato; solo 250 dollari, per sedersi ai tavoli verdi in cui vi sono anche dieci giocatori celebri, su cui è fissata una taglia di 1.000 dollari l’uno.

Saranno in tantissimi oggi i giocatori a presentarsi al torneo di poker Texas Hold’em organizzato da Tom McEvoy! Peccato però, che il limite massimo dei giocatori è stato stabilito a 300, e quindi, forse qualcuno dovrà accontentarsi di fare da spettatore!