WSOP Tournament of Champion, chi ci sarà?

Il torneo di poker Texas Hold’em più importante delle WSOP 2010

Dal 27 Maggio al 17 Giugno 2010, all’hotel Rio di Las Vegas, si terrà un’altra edizione del WSOP Tournament of Champions, il tradizionale torneo di poker Texas Hold’em, che vede sfidarsi solo i campioni detentori di almeno una vittoria nelle World Series of Poker, e soprattutto, solo coloro che saranno stati votati online.

Fino alla metà di Giugno prossimo infatti, tutti gli appassionati di poker possono votare sul sito delle WSOP i loro campioni preferiti, che vorranno vedere seduti all’esclusivo torneo del WSOP Tournament of Champions. Saranno poi in 20,i giocatori che si ritroveranno ai tavoli verdi dell’evento di poker Texas Hold’em live, che è paragonabile ad una Coppa dei Campioni delle WSOP.

180.000 voti in 11 giorni

Le votazioni sono comunque già state aperte, e l’affluenza dei votatori è stata davvero notevole. Pensate infatti che a fine Marzo scorso, dopo appena 11 giorni di votazioni, ben 180.000 voti erano già pervenuti dai tantissimi appassionati di poker, che hanno votato da ogni parte del mondo in merito alla scelta dei candidati da far partecipare all’evento di Texas Hold’em. Un record vero e proprio, che solo nelle prime 24 ore dall’apertura della votazione, ha visto giungere 40.000 voti. Solo i possessori di almeno un braccialetto WSOP sono quindi eleggibili, ma questo non vuol dire che la “selezione iniziale” sia stata poi così restrittiva, poiché attualmente si contano ben 521 giocatori tra cui scegliere. Harrah’s (l’organizzatore delle WSOP), attraverso Seth Palansky, il Communications Director dell’azienda, ha reso noto che non ci sono giocatori particolarmente in vantaggio di voti rispetto ad altri, e bisognerà attendere la conclusione delle votazioni, per sapere chi vedremo disputare l’evento.

Le polemiche

Intanto, sono giunte comunque le prime polemiche, arrivate da parte di molti tifosi del poker cash game, ed in particolare di due giocatori di poker Texas Hold’em; Tom Dwan e Patrik Antonius. I due abilissimi professionisti, sono stati esclusi dalle votazioni dato che non sono in possesso di braccialetti WSOP, ma i loro fans americani non lo hanno accettato, scatenando così grandi polemiche nei vari blog.

L’evento

Ad ogni modo, il 27 Maggio partirà il tanto atteso torneo di cui ancora non conosciamo tutti i protagonisti, ma sappiamo comunque, che ci sarà un montepremi messo in palio pari ad 1 milione $, ed il vincitore si aggiudicherà un primo premio da ben 500.000 $. Chi invece prenderà certamente parte al WSOP Tournament of Champion, sono i vincitori delle precedenti edizioni, che hanno acquisito il loro posto all’importante evento. Troveremo così Annie Duke, Mike Matusow e Mike Sexton, insieme anche ad altri due professionisti di poker Texas Hold’em che hanno conquistato il loro posto, ovvero Joe Cada (campione dell WSOP Main Event) e Barry Shulman (vincitore in carica delle WSOP Europe Main Event).