Tappa 2 del Campionato Poker Club

Il Campionato Nazionale Poker Club, il torneo di poker live fimato da Poker Club

Si è appena conclusa una tappa del Campionato Nazionale Poker Club, evento di poker Texas Hold’em live, che si è svolto al Casinò di Campione d'Italia.

Campionato Nazionale Poker Club

Si tratta della seconda di nove tappe che continueranno a svolgersi nei casinò più importanti d’Italia e d’Europa, ed in cui è inserito un appuntamento particolare, quello che si giocherà all’interno di una lussuosa nave da crociera, mentre questa navigherà da Roma verso Barcellona. A prendere parte ai vari eventi live di poker Texas Hold’em, in ogni tappa, vi sono 20 giocatori qualificati online sulla poker room PokerClub di Lottomatica, che avendo dimostrato di essere abili nel poker online, dovranno dimostrare poi, di essere anche altrettanto bravi, giocando un torneo di poker dal vivo

.

Seconda tappa a Campione d'Italia

Il Campionato Nazionale Poker Club, nato grazie alla collaborazione tra la nota poker room ed Italian Rounders, ha decretato così adesso il suo secondo campione, che dopo un week end di intensi scontri ai tavoli verdi, è riuscito a trionfare. Si tratta del giocatore palermitano Vito Planeta, che per molto tempo è stato il chipleader del tavolo finale, e che ha concluso il torneo di poker firmato Poker Club al primo posto, vincendo circa 57.600 franchi svizzeri, ovvero 40.100 euro circa.

Il Final Table, vince Vito Planeta

Il torneo di poker, ha preso il via sabato scorso, con 154 giocatori di poker iscritti al day 1, e con un pay out che prevedeva 18 posizioni pagate. Il Final Table del secondo evento live di Poker Club, composto da otto giocatori, vedeva scontrarsi; Luca Franchi, un giocatore che per molto tempo si era fatto valere mantenendo sempre grandi stack, poi Vito Planeta, il futuro campione, ed anche Massimo Guarracino, Renato Paolini, Fausto Cheli, Stefano Facciolungo, Marco De Salvo e Guglielmo Sarno. Questo final Table non è durato tantissimo, e tra il gioco aggressivo di Franchi (che però non è riuscito a classificarsi tra i primi posti), e la salita di Planeta, che eliminando molti egli avversari conquistava sempre più chips, si è giunti al momento dell’heads up conclusivo, svoltosi tra Fausto Cheli (giocatore toscano, specialista di high stakes on line) e Vito Planeta. Cheli, che partiva con uno stack poco più grande di Planeta, ha iniziato a fare continui rilanci ed a tenere un gioco più aggressivo e determinato di Planeta, che invece rimaneva conservativo ed entrava in gioco solo in poche mani. E’ proprio con questa tecnica, che Planeta è riuscito a vincere importanti piatti ed a togliere pian piano le chips al suo avversario, tanto da conquistare così la vittoria, ed il primo premio di circa 40.100 euro. Il secondo vincitore del Campionato Nazionale Poker Club, è così un siciliano.