PokerStars EPT Sanremo 2010, un record!

PokerStars EPT Sanremo 2010, grande evente di poker sportivo con Dario Minieri

Grande entusiasmo a Sanremo, dove si sta svolgendo uno degli eventi di poker sportivo tra i più attesi; il PokerStars EPT Sanremo 2010. Dopo due giornate di gioco, e tanti professionisti arrivati, tra cui Dario Minieri, ecco i primi dati sulla manifestazione che ha fatto registrare numeri da record!

Il day 1 A

Il primo giorno del torneo tanto atteso ha fatto registrare ben 585 presenze, di cui 167 italiani, che vedevano tra loro molti giocatori qualificati online, ed anche alcuni tra i più importanti professionisti azzurri. Non sono mancati al richiamo del PokerStars EPT Sanremo 2010 infatti, sia Dario Minieri che Luca Pagano, e con loro anche Cristiano Blanco. A questi tavoli verdi è arrivato anche Filippo Bisciglia, ex concorrente del Grande Fratello, che da un po’ di tempo è entrato nel mondo del poker sportivo insieme alla fidanzata Pamela Camassa, con cui fa parte dell'Italian Rounders Poker Team. Tra i primi esclusi del day 1 A c’è purtroppo Blanco, che si è visto prima dimezzare le sue chips con in mano Q Q, contro 9 9 di un avversario che trovava un altro 9 al board, poi andando in All In con A 10, ma contro un altro avversario che mostrava A A. Bene invece per l’italiano Manuel Coppola, che conclude al secondo posto la classifica del day 1 A, secondo solo al giocatore russo Alexey Rybin.

Il day 1 B

Il day 1 B, apre i battenti con 275 giocatori rimasti in gara dal giorno precedente (tra cui 74 italiani), e ben 655 nuovi partecipanti! Il PokerStars EPT Sanremo 2010, va così a raggiungere la cifra record di 1240 iscritti, con il torneo di poker sportivo che segna un vero e proprio record europeo di presenze. Arrivano a questo punto, anche gli altri due grandi professionisti italiani che mancavano all’appello; Dario Alioto e Max Pescatori, che vanno a rinforzare le speranze azzurre di vincere il titolo, già affidate a Dario Minieri e Luca Pagano. Ma anche le presenze internazionali sono di un certo rilievo, tanto che ai tavoli verdi troviamo il campione del mondo WSOP in carica, Joe Cada, Vanessa Rousso, Bertrand Grospellier, e Jason Mercier. Tra questi, proprio Grospellier chiuderà la sua giornata di gioco al secondo posto per chips, dietro al giocatore olandese Michael Eerhart, chipleader assoluto. Il torneo continua adesso con molti professionisti impegnati nell’impresa di superare così tanti avversari, e noi vi terremo aggiornati sugli eventi più importanti.