PokerStars EPT Sanremo 2010 aggiornamenti

PokerStars EPT Sanremo 2010, uscito Dario Minieri e le ultime novità

A Sanremo procedono i tavoli da gioco del tour di poker live che ha richiamato tantissimi giocatori di poker da tutto il mondo, il PokerStars EPT Sanremo 2010. Grande entusiasmo da parte dei giocatori ancora in gara che si avvicinano verso il podio, ma anche qualche dispiacere per dei campioni azzurri tra cui Dario Minieri, eliminati dal torneo.

Il day 2, fuori Minieri e Pagano

Erano quasi 200 solo i giocatori italiani ancora in gara all’inizio del day 2, giorno in cui si è arrivati vicino allo scoppio della bolla, ma alcuni non sono riusciti a tenere saldo il loro posto fino al giorno seguente (in cui si sarebbe arrivati alla zona premi). Tra i primi ad uscire c’è stato purtroppo proprio Dario Minieri, che dopo aver perso gran parte delle sue chips alla conclusione del day 1 A, ha cercato subito il raddoppio ma senza riuscirci, ed è uscito così di scena. Il day 2 del PokerStars EPT Sanremo 2010 è stato decisivo anche per Luca Pagano che ha giocato quasi fino alla fine di questa giornata, ma rimasto short stack anche lui, cerca lo scontro e lo trova con un altro italiano, Vittorio Fiume. Pagano ha in mano K J, ma il suo avversario ha A T, e dato che il board non aiuta Luca, un altro dei nostri campioni esce dal torneo.

Il day 3, scoppia la bolla

All’apertura del day 3 la tensione è alta, poiché sono ancora in 195 i giocatori di poker rimasti in gioco, tra di loro si contano ben 65 italiani, e mancano solo 11 eliminazioni dallo scoppio della bolla. Sono infatti ben 184 i premi che vengono assegnati dal PokerStars EPT Sanremo 2010, ed anche se Dario Minieri è fuori, la speranza che qualche azzurro arrivi in cima alla vetta rimane sempre grande. Con molta soddisfazione tutti i 65 italiani arrivano in zona premi, e quando il gioco deve rallentare per la modalità “hand for hand” che porta proprio alllo scoppio della bolla, non è un azzurro a dover lasciare il tavolo in questa brutta posizione. L’ultimo giocatore che non và a premio, è invece l’americano Cole Robinson. Continuano poi i tavoli verdi, che alla conclusione della giornata di gioco vedono 23 italiani su 66 giocatori rimasti in gara. Oggi poi, si svolgerà il day 4, ed i giocatori diminuiranno ancora fino ad essere solamente 24. Come al solito noi teniamo gli occhi puntati sull’evento!