EPT Sanremo 2010, sono 4 ora gli italiani

PokerStars EPT Sanremo 2010, il torneo di poker volge verso la fine

Il torneo di poker che ha visto iscriversi il numero record di 1240 giocatori, prosegue a Sanremo e fa crescere sempre di più l’attenzione intorno all’evento che regalerà oltre un milione di euro al vincitore. Il PokerStars EPT Sanremo 2010 è giunto così ieri al day 4, dove ci sono state altre eliminazioni ed il numero dei giocatori si è ridotto a 24, tra di loro ci sono anche 4 italiani.

Gli azzurri ancora in gara

Claudio Piceci, Giuseppe Diep, Luigi Pignataro e Armando Graziano, sono i 4 giocatori italiani che hanno saputo tener testa a tutti gli altri giocatori iscritti al torneo di poker, e che, con non poca fatica ma tanta soddisfazione, sono riusciti a rimanere in gioco e superare anche il day 4 svoltosi ieri, che ha visto ridurre sempre di più il numero dei giocatori rimasti in gara. Il PokerStars EPT Sanremo 2010 continua dunque per loro 4, ed in quest’avventura è Piceci il miglior azzurro della classifica, con 1.872.000 chips.

Il chipleader danese Allan Baekke

A farsi valere tra tutti i giocatori, è stato il giovane danese che ha concluso la giornata in prima posizione, come chipleader assoluto del day 4 di questo torneo di poker, con 3.483.000 chips. Si tratta di Allan Baekke, uno dei migliori giocatori di poker online del circuito internazionale, che solo un mese fa ha conquistato l’importante vittoria dell’Ept Snowfest, portandosi a casa ben 445.000 euro. Anche adesso, al PokerStars EPT Sanremo 2010, Allan sta mostrando tutta la sua competitività e determinazione, affrontando gli avversari con un gioco tecnico, e spesso molto aggressivo. La speranza, è che qualcuno dei quattro italiani rimasti in gioco, riesca comunque a contrastarlo ed a portare avanti la bandiera azzurra anche oggi, che di nuovo si riapriranno le porte del Casinò di Sanremo, per un altra entusiasmante giornata di gioco. Noi come al solito, vi faremo sapere tutte le ultime notizie più importanti sull’evento.