Slavatore Bonavena trionfa all’IPT

Salvatore Bonavena vince all'IPT di Venezia!

A Venezia grandi festeggiamenti ieri sera per il nuovo campione dell’Italian Poker Tour – IPT - di PokerStars.it!

L’attesa delle quattro giornate di gioco, necessarie per eleggere un altro vincitore, è stata ampiamente ripagata, perché a trionfare è stato il fuori classe Salvatore Bonavena, già idolo di tanti amanti del poker, per essere il primo giocatore italiano ad aver vinto un torneo del circuito europeo (l'EPT Praga del 2008).

Dall'inizio alla fine

Bonavena ha iniziato quest’avventura a Venezia con altri 309 iscritti all’IPT, ed ha terminato la sua ascesa ieri sera, giocando abilmente contro gli altri 7 finalisti (Kovacs, Forti, Castelluccio, Marcucci, Calanni Billa, Petrucci e Min Khoa).

Il Final Table dell’Italian Poker Tour di PokerStars, ha visto sin dall’inizio Bonavena scontrarsi con i giocatori rimasti short stack, che cercavano il raddoppio delle loro chips per continuare la partita, ma che non hanno avuto molte chances, data la determinazione del campione calabrese.

All’ottavo posto, dopo più di 2 ore e trenta minuti di gioco, esce Massimilano Forti (con un premio da 12.600 €), che verrà seguito poi da Gianluca Marcucci (settimo per 18.000 € di premio), e poi ancora da Paolo Petrucci (sesto classificato con 24.000 € vinti).

Intanto Bonavena si afferma sempre più, continuando a guadagnare chips, ed a farsi strada verso la vittoria dell’IPT di PokerStars.

In quinta posizione esce Sergio Castelluccio (con 30.000 € di premio), e si deve accontentare solo del quarto posto Gianluca Calanni Billa, uno dei protagonisti di questo torneo, nonché cheapleader per molto tempo. A lui vanno comunque 45.000 € di premio.

Chi se ne deve andare, per lasciare la scena al momento decisivo, è Andras Kovacs, che arriva terzo con 60.000 € conquistati.

Heads up finale

A questo punto, l'heads up vede contendersi il titolo Salvatore Bonavena e Min Khoa Diep, che partono con un piccola differenza di chips, a sfavore di Bonavena. Ci vuole circa un’ora prima di arrivare alla mano decisiva, che iniziata come una mano di gioco affatto rilevante, termina invece a sorpresa. Min Khoa, prova a chiudere un full, ma non riuscendoci, regala molte delle sue chips all’avversario che poco dopo, gli toglie anche le restanti.

Giuseppe Minh Khoa Diep è secondo, per 100.000 €, e Salvatore Bonavena conquista un altro titolo, oltre a 155.000 €! Complimenti Salvatore!