Jake Cody che vince l’EPT Deauville 2010

EPT Deauville: abbiamo il vincitore

Arriva dall’Inghilterra il vincitore dell’European Poker Tour Deauville 2010. Si chiama Jake Cody ed è un giovane di soli 21 anni che studia psicologia e gioca a poker online, il campione incoronato da poche ore nella piccola cittadina della Normandia, dove l’EPT si giocava intensamente da mercoledì scorso, e dove ieri sera si è assistito all’atteso atto finale di questo torneo.

Il Final Table dell’EPT ha preso il via nel pomeriggio con gli otto finalisti: Claudiu Secara, Jake Cody, Michael Fratty, Teodor Caraba, Craig Bergeron, Stephane Albertini, Mike McDonald e Peter Eastgate.

Peter Esatsgate eliminato

Il noto giocatore del Team danese di Pokerstars, Peter Esatgate, è stato il primo ad essere eliminato dal tavolo, seguito poco dopo da Michael Fratty, giocatore di poker francese che si è scontrato con Jake Cody e che uscendo, ha lasciato tutte le sue chips al futuro campione, in ascesa verso il podio.

Cody elimina Albertini

E’ arrivato poi il momento di conoscere il nome anche del sesto classificato a questo EPT, che è Stephane Albertini, anch’egli “buttato fuori” da un inarrestabile Jake Cody, che riesce a usare al meglio la sua coppia di Assi, ed a mandare in All In Albertini, che nulla ha potuto contro l’avversario.

Mc Donald elimina Secara

Intanto, il canadese Michael Mc Donald, molto determinato, cerca di mantenere saldo il suo posto all’EPT di PokerStars, e riesce ad eliminare Claudius Secara, costringendolo ad una quinta posizione.

Crieg Bergeron conclude il suo torneo al quarto posto, sempre eliminato dall’agguerrito Cody, che punta sempre più alla vittoria.

Gli ultimi tre ancora in gioco

Rimasti in tre, Teodor Caraba, Jake Cody e Michael Mc Donald, la situazione sembra ancora incerta, perché gli stack non sono poi troppo distanti tra loro. Eppure, le buone prospettive che pensava di avere Mc Donald, non durano molto, e forse, anche per la difficoltà di far fronte alla troppa tenacia dimostrata dagli altri due, chiude la sua partita in terza posizione.

Tuttavia, c’è da dire che Michael Mc Donald, giocatore di soli 20 anni, non ha avuto la fortuna dalla sua parte, ed ha visto per ben due volte, la sua coppia di jack battuta dagli avversari.

Testa a testa tra Teodor Caraba e Jake Cody

All’heads up, arrivano quindi Caraba e Cody, che tra bluff, svantaggi netti prima dell’uno e poi dell’altro, raise e reraise, arrivano al momento decisivo, in cui Cody riesce a togliere le ultime chips all’avversario, vincendo così 847.000 €, e trionfando tra i flash di fotografi.