Il positivo 2009 di PokerStars.it

PokerStars.it: 2009 un grande successo

Il 2009 è statoun anno molto positivo per la famosa poker room online legale di PokerStas.it.

Con l’approvazione della normativa AAMS, importanti poker room .com hanno dovuto smettere di essere operative, legalmente, in Italia. Alcune di esse hanno però deciso, proprio in risposta alle nuove norme sul poker online legale, di comprare la licenzia necessaria a somministrare il gioco del poker online nel rispetto della legge.

PokerStars.it

Tra queste poker room possiamo trovare PartyPoker, ma soprattutto PokerStars.

Al livello mondiale, PokerStars è una delle poker room online di maggior successo. Da un lato, sicuramente, perchè può vantare, tra i suoi PRO, alcuni dei più grandi giocatori al mondo (come il nostro Dario Minieri), dall’altro, probabilmente, per via dei grandi tornei di poker live che organizza nel corso dell’anno.

Come infatti sappiamo, PokerStars è organizzatrice di importanti tornei al livello europeo, come l’European Poker Tour (EPT) per esempio, o l’IPT (Italian Poker Tour) al livello tutto italiano.

Il 2009 di PokerStars

Ma torniamo ai dati riportati da PokerStars.it nell’online del 2009. A quanto pare, il 16% della raccolta mensile del poker online appartiene proprio a PokerStars.it, che solo nel mese di dicembre ha superato la soglia del 39% della raccolta totale.

Un successo di alti livelli se condiseriamo il fatto che PokerStars è legale in Italia solo dal mese di marzo. In circa 9 mesi è riuscita a superare altre poker room, come GiocoDigitale, legali da molto più tempo.

Le previsioni per il 2010? A quanto per il 2010 si aspetta una raccolta, nel poker online legale, pari ai sei miliardi di euro. Se queste stime si dimostrassero reali vuol dire che oltre un miliardo sarebbe registrato proprio grazie a PokerStars.it.. Sarà così?