EPT Vilamoura: sei italiani al Day 1A

EPT di Vilamoura

Anche il Portogallo apre le sue porte al mondo del poker Texas Hold’em, e lo fa ospitando una tappa dell’European Poker Tour (EPT) di PokerStars, la prima in assoluto mai svoltasi in questo paese. E’ in corso proprio in questi giorni, infatti, l’EPT Vilamoura, torneo che si svolge appunto nella città di Vilamoura, situata nell’Algarve, la regione più meridionale del Portogallo.

Dal 17 al 22 Novembre, si gioca il poker Texas Hold’em No Limit all’interno dell’omonimo casinò (il Casinò Vilamoura), che ha il grande onore di ospitare il prestigioso circuito di poker prganizzato da PokerStars che coinvolge sempre più paesi in Europa.

Le prime stime

Dato che l’EPT di Vilamoura è appena iniziato, già si cominciano a fare le prime stime ed a tenere gli occhi puntati sui giocatori italiani presentatisi per l’occasione. Ecco le ultime novità dai tavoli verdi della splendida città sul mare, dove si sapeva con certezza che sarebbero arrivati molti tra i migliori giocatori del mondo.

Giocatori italiani e non

Al Day 1° dell’EPT di Vilamoura hanno partecipato 135 giocatori, tra cui sei italiani: Cristiano Blanco, Umberto Vitagliano, Antonio Bonanno, Giuseppe Sarlo, Piergiorgio D’Ancona e Gianluca Rodriguez.

Spiccano inoltre alcune presenze straniere come quelle di Jason Mercier, Mike McDonald, Vanessa Rousso, Shaun Deeb e Chad Brown. Nonostante quest’esordio dell’EPT di PokerStars possa quindi già vantare grandi presenze, sembra proprio che stasera, al Day 1B, arriveranno ancora più giocatori, e quindi altri italiani che proveranno a conquistare il titolo di campione.

Luca Pagano

Luca Pagano ad esempio, grande giocatore di poker Texas Hold’em appartenente al team Pro di PokerStars, è atteso proprio per oggi, e sembra sia determinatissimo a portarsi via un bel risultato. Speriamo proprio che sia così, anche perché il Day 1A non è stato un gran giorno per gli azzurri, considerando che sono già usciti di scena sia Cristiano Blanco che Vitagliano (su cui in molti speravano), ed anche D'Ancona, Bonanno e Rodriguez.

Rimane così solo Sarlo a portare avanti la “battaglia”, ma altri italiani stanno giungendo, capitanati dal campione Pagano!