WSOPE: scoppiata la bolla

WSOPE Londra

Al Main Event di queste WSOPE, è stato il Day 3 a vedere formarsi il field di 36 giocatori che continuano a contendersi il prestigioso braccialetto, ma purtroppo per noi, tra loro non è rimasto in gara neanche un italiano.



L’ultimo azzurro che era ancora seduto al tavolo verde fino a poco fa, il trentenne romano Fabrizio Baldassarri, non è riuscito a superare l’ostacolo del Day 3, facendo terminare così il sogno di vedere un italiano arrivare fino in fondo a questo torneo. Anche la famosa giocatrice Annette Obrestad, insieme ai colleghi Antonio Esfandiari, Andrew Chen e John Tabatai (colui che ha praticamente “scoppiato la bolla”, uscendo di scena come primo classificato tra i non pagati) hanno concluso la loro partita in questa giornata. Ha partecipato a questo torneo, che ha visto inizialmente ben 334 iscritti, anche l’ex bomber di Tottenham e Manchester United, il mitico Teddy Sheringham, e sembra che ora punti addirittura al braccialetto.

A breve quindi, si raggiungerà il momento in cui verrà formato il tavolo finale, composto come al solito da soli 9 giocatori, che faranno di tutto per tenere saldo il loro posto ad un tavolo verde tanto importante.

Gli occhi sono puntati su questo evento, vedremo chi ci stupirà!