EPT Varsavia: domani il via al Main Event

European Poker tour di Varsavia

Siamo quasi arrivati all’inizio di un altro importante evento, di cui tutti gli appassionati di poker Texas Hold’em seguiranno le cronache sperando nella vittoria azzurra almeno quest’anno. È l’European Poker Tour (EPT) di PokerStars, che arrivato alla sua sesta stagione, si prepara ad aprire i battenti della quarta tappa, quella di Varsavia.

L'edizione dello scorso anno dell'EPT di Varsavia ci ha fatto sognare non poco, con un terzo posto conquistato dal romano Dario Minieri, ed anche una settima posizione guadagnata da Andrea Benelli.

EPT Varsavia 2009

Questa tappa dell’European Poker tour (EPT) di PokerStars si sta per giocare in Polonia, dove dal 20 al 25 Ottobre, si popoleranno i tavoli verdi per il Main Event di questo EPT, che avrà un buy-in di 25.000 Zloty (moneta locale), che all’incirca corrispondono a poco meno di 6.000 €.

Esattamente, si gioca all'Hyatt Regency Hotel di Varsavia, che dispone di una propria poker room da utilizzare per l’occasione, situata all’interno del lussuoso hotel che sorge a soli 15 minuti dall’aeroporto, nel pieno centro di Varsavia, tra un grande viale alberato e la riva occidentale del fiume Vistola.

Giocatori di poker previsti

Nell’edizione dell’EPT di Varsavia dello scorso anno, furono in 217 i giocatori iscritti all’evento, e per quest’anno se ne prevedono ancora di più, tanto che è stato fissato a 400 il tetto massimo dei posti disponibili (divisi in 200 per ognuno dei 2 “Day 1” in programma), i quali creerebbero un montepremi di ben 1.500.000 €.

Naturalmente Dario Minieri, pro del Team di PokerStars, non mancherà per nessun motivo all’appuntamento di poker fissato nell’Europa dell’Est (che già si ritrova al freddo sotto la neve!), e sicuramente quest'anno l'obbiettivo sarà quello di migliorare il risultato riportato da Minieri nell'EPT di Varsavia 2008.

In tanti faranno il tifo per Dario Minieri all’EPT di Varsavia, ed anche per tutti gli altri italiani che si presenteranno, sperando che questa sia la volta buona!