IPT Sanremo, il vincitore è Ramzi Jelassi

Ramzi Jelassi

L’Italian Poker Tour (IPT) di Sanremo, in pieno svolgimento fino a ieri sera, ha adesso decretato il suo vincitore: lo svedese Ramzi Jelassi. Ramzi Jelassi è un giovane giocatore di poker dalle origini svedesi.




Dal Day3 al tavolo ifnale dell'IPT di Sanremo

Il campione, arrivato a formare il tavolo finale insieme con Francesco Veronese, Andrea Sapere, Massimo Di Cicco, Niccolò Domeniconi, Claudio Rinaldi, Giuseppe Pipino e Roberto Pompei, si è distinto dagli altri sin dal Day 3.

Il Day 3 infatti, è stata la giornata di gioco antecedente a quella che ha visto poi incontrarsi solo i giocatori di poker che hanno conquistato il loro posto al tavolo finale, e che da 35 partecipanti che vi erano, ha ridotto, con 7 livelli di gioco, i finalisti al numero di otto. Ramzi Jelassi già in quell’occasione era in testa alla classifica con 1.258.000 chips, molte di più rispetto agli altri.

Ma la sfida era ancora tutta da giocare, visto che il primo premio previsto dall’Italian Poker Tour (IPT) di Sanremo, corrispondente a ben 170,000 €, faceva gola anche agli altri sette giocatori di poker, che lo avrebbero voluto portare a casa insieme alla soddisfazione ed alla gloria di essere il campione della terza tappa dell’Italian Poker Tour.

Invece, nonostante al tavolo finale ci fossero molti nomi italiani, è stato lui, l’unico straniero, a portarselo via.

Il poker di Ramzi Jelassi all'IPT di Sanremo

Ramzi Jelassi, che vantava già una vittoria di un Side Event EPT a Praga, ed oltre 500.000 $ di vincite nell’arco della sua carriera di giocatore, ha eliminato con mani spettacolari alcuni dei giocatori di poker, fino a quando non sono rimasti in tre: lui, Francesco Veronese ed Andrea Sapere. Questi ultimi due hanno provato in tutti i modi ad arrestare l’avanzata di Ramzi Jelassi, ma non gli è stato possibile, e Veronese è uscito quasi subito arrivando così al terzo posto.

All’heads-up hanno partecipato quindi Andrea Sapere e Ramzi Jelassi, che però era troppo in vantaggio di chips, tanto che dopo poche mani l’ultimo italiano, Andrea Sapere, in cui in molti speravano, è uscito di scena, lasciando accendere tutti i riflettori dell’ Italian Poker Tour (IPT) di Sanremo sul neocampione svedese.