Bwin compra GiocoDigitale?

Bwin compra GiocoDigitale?

GiocoDigitale è stata la prima poker room online legale in Italia a dare il via ai tornei di poker in accordo con la normativa AAMS. Esattamente il 2 settembre 2008 i primi tornei di poker online legale sono stati giocati sulla piattaforma di GiocoDigitale.



Un anno di poker online legale

Da quel momento ad oggi molte cose sono cambiate, il poker online legale non è cambiato nella forma (visto che ad essere legali sono ancora i tornei, anche se nell’immediato futuro si prevede il cash game), ma è cambiato nella sostanza (numero di poker room online legali e giocatori attivi). Da settembre 2008 sono cresciuti i numeri sia delle poker room online legali, che dei giocatori di poker che scelgono il poker legale quando si trovano a giocare al poker online.

GiocoDigitale è sempre una delle poker room online dominanti, ma oggi ad essa si affiancano Poker Club – la poker room online di Lottomatica -, PokerStars.it, PartyPoker e molte altre ancora, tra cui Bwin.

Bwin compra GiocoDigitale

Ad un anno di distanza dal momento in cui il poker legale è diventato una realtà, a fare notizia sono di nuovo GiocoDigitale e Bwin, ma non per i grandi tornei di poker che hanno organizzato o per la grafica spettacolare che possono vantare.

A quanto pare Bwin, azienda austriaca leader in fatto di gioco conline e poker online, ha deciso di acquistare GiocoDigitale per una cifra che si aggira intorno ai 100 milioni di euro.

Gli investimenti del gioco online

Sicuramente in questo momento molte aziende del settore del gioco online o del poker online stanno optando per soluzioni che garantiscano loro maggior sicurezza. Ricordiamo infatti che proprio il mese scorso PartyGaming ha concluso l’acquisizione dei diritti per il WPT e sembra che anche 888 stia espandendo i propri orizzonti, anche se per ora nin ha chiarito in quale settore stia investendo.