Poker Player Research: dominio USA

Poker Player Research Ltd

Negli Stati Uniti d’America, il poker è soggetto a vere e proprie ricerche di mercato su tutto ciò che riguarda il proprio settore, tanto che è stata creata la “Poker Player Research Ltd”, una società che si occupa di svolgere sondaggi esclusivamente sul poker.



I campi della ricerca di Poker Player Research Ltd.

La Poker Player Research svolge il proprio lavoro nei settori del poker online e del poker nei Casinò, intervistando ogni 6 mesi almeno 10.000 persone che giocano regolarmente a poker, e raccogliendo molti dati anche da tutte le società operanti nel settore di questo gioco.

10.000 di presenze USA nel poker online

Proprio un recente studio della Poker Player Research, ha fornito la conferma che in testa a tutti i paesi in cui si può fare una partita a poker sul web, rimangono sempre gli USA la nazione con più giocatori di poker online, arrivando a contare circa dieci milioni di “presenze” in rete.

Questo paese, che già s’immaginava avere tale primato, possiede sia una popolazione molto vasta, sia una passione smisurata dei suoi abitanti per la versione Texas Hold’em (che nasce proprio in questi luoghi), tanto che insieme hanno fatto l’accoppiata vincente per arrivare a tirar fuori grandi numeri.

Quali sono i paesi con il maggior numero di giocatori?

Nella lista dei paesi che ospitano il maggior numero di giocatori di poker online, al secondo posto troviamo la Gran Bretagna con un 1.900.000 giocatori di poker online, veramente molto distaccata dalla prima classificata.

Il nostro paese, invece, secondi i dati della Poker Player Research non compare affatto all’interno di questa classifica, e ciò è dovuto al fatto che la passione per il gioco del poker, ed in particolare del Texas Hold’em, ha recente origine in Italia, anche se è in costante crescita, ed aumenta ogni giorno il numero dei giocatori azzurri.

Insomma, magari tra un po' di tempo, potremmo essere anche noi nella lista dei paesi con più giocatori di poker online, basta solo stare a vedere cosa accadrà nelle prossime ricerche di mercato sul poker che la Poker Player Research o altre società del genere si troveranno a fare!

Del resto se il poker Texas Hold’em continuerà ad avere così tanto successo, noi non dubitiamo che scaleremo le classifiche.