EPT di Kiev - ha avuto inizio

EPT di Kiev

E’ iniziata da poco la tappa dell’European Poker Tour (EPT) che il 18 Agosto ha preso il via a Kiev, dopo tante problematiche di cui vi avevamo parlato in precedenza, riferite al suo svolgimento a Mosca, dove ci sono stati problemi per l’autorizzazione governativa russa a svolgere l’evento.

Kiev, capitale nonché maggiore città dell’Ucraina, ha messo a disposizione la location dello splendido “Sports Palace” per questo appuntamento di poker (dell’European Poker Tour - EPT) organizzato da PokerStars, tanto atteso da molti giocatori di poker europei, che adesso si protrarrà fino al 23 Agosto, giorno in cui ci sarà il nome del campione.

L'EPT di Kiev

L’evento si sta svolgendo con la nuova organizzazione prevista dai tornei EPT, ovvero 30.000 chips di stack iniziale e bui da un ora per il Day 1 e da un ora e 15 minuti dal Day 2 in poi.

Purtroppo, per questa tappa dell’EPT, si era stabilito un “tetto massimo” di 600 iscritti, che invece di essere insufficiente ad accontentare tutti i giocatori di poker, non sarà, molto probabilmente, mai raggiunto. Infatti, al Day 1A sono stati solo 129 i giocatori di poker presenti, e tra loro vi erano 16 italiani.

Il motivo può essere collegato alla cancellazione della tappa iniziale di Mosca, che ha infuso insicurezza in quei giocatori di poker che, essendosi già iscritti ed organizzati, si sono poi dovuti rimettere al lavoro per andare a Kiev.

Luca Pagano all'EPT di Kiev

Presente, tra i giocatori di poker, anche il campione Luca Pagano, che inaspettatamente però, a metà giornata, finisce la sua ascesa verso il podio, battuto da un avversario che, con in mano una coppia di otto, completa un tris, facendo uscire di scena Pagano, che tuttavia aveva una doppia coppia all’asso.

EPT Kiev - Italiani ancora in gara

Alla fine della giornata, i giocatori di poker italiani rimasti in gara in questa prima tappa dell’European Poker Tour (EPT) nella Repubblica Ucraina – Kiev - sono stati solamente 10, e tra tutti, Umberto Vitagliano e Antonio Failla si sono contraddistinti per il loro abile gioco ed i buoni risultati raggiunti.

Adesso confidiamo in loro e negli altri giocatori di poker azzurri!