Aggiornamenti WSOP: risultati italiani

WSOP: Main Event

Continuano le World Series Of Poker (WSOP), che sono ormai giunte al Main Event, con solamente 185 giocatori rimasti in gara al momento d’inizio del Day 6. Gli italiani ancora in gioco in quel momento erano ben quattro, ovvero il campione Salvatore Bonavena, Alessandro Longobardi, Corrado Montagna e Maurizio Saieva.

Main Event WSOP e gli italiani ancora in gara

Il primo di questi quattro a dover abbandonare il sogno di vittoria delle WSOP, è stato Alessandro Longobardi, che tuttavia ha portato a casa la somma di 36.626 $ vinti per il suo 176° piazzamento, per il quale il giocatore di poker Pro di Gioco Digitale si è detto molto contento.

Non è passato troppo tempo che due degli altri giocatori di poker italiani, che tanto avevano fatto sperare su di loro, si sono ritrovati fuori dal torneo delle WSOP, un po’ per mala sorte, un po’ per le poche chips che gli erano rimaste da giocare. Si trattava di Salvatore Bonavena e Maurizio Saieva, entrambi dispiaciuti di esser arrivati tanto lontano e non fino in fondo, ma consolati almeno in parte dalla vincita di 40.288 $ ciascuno.

Corrado Montagna alle WSOP e le speranze degli italiani

A questo punto, con l’uscita di Alessandro Longobardi, Salvatore Bonavena e Maurizio Saieva, gli occhi dei nostri connazionali erano tutti puntati su Corrado Montagna, giocatore di poker reggiano, che si faceva valere a quel tavolo da gioco tanto importante, ed accumulava pile di chips che facevano sperare per il meglio. Le carte però, non sono girate nel verso giusto per Corrado Montagna, che a fine giornata era ancora in gara, ma con pochissime chips rimaste.

“Piccolo” particolare da non sottovalutare, è il record che il giovane ha conquistato: Montagna è l’italiano ad aver raggiunto il miglior risultato di sempre in un Main Event delle WSOP, complimenti!!!