WSOP, da ieri ad oggi. Si rinizia

WSOP 2009

Negli anni, i grandi campioni che si sono presentati alle World series Of Poker, primo tra tutti Doyle Brunson, hanno fatto parlare tanto di loro, quanto del gioco del poker, che diveniva man mano un fenomeno diffusissimo negli USA.




Grazie poi ai media, prima tra tutti la televisione, che dal 1980 circa (attraverso la CBS e la ESPN) si occupa del poker sportivo, l’interesse delle persone continua ad aumentare.

Nel 2003, la “favola” del contabile che con soli 39 $ spesi per qualificarsi alle WSOP, arriva fino in fondo a quest’esperienza, vincendo 2.500.000 $ di primo premio (naturalmente stiamo parlando di Chris Moneymaker), fa il giro del mondo, e fa esplodere definitivamente la bomba che consacrerà questo gioco tra i più seguiti ed amati finora.

Proprio adesso, è in corso a Las Vegas l’appuntamento delle WSOP di quest’anno, che vede svolgere il famoso torneo all’interno del Casinò Rio Grande, nella capitale americana del gioco.
Per questo 2009, il programma dell’evento è molto ricco, e prevede due tornei in più rispetto all’anno passato, arrivando così a comprendere un numero pari a ben 57 tornei, uniti a satelliti ed altri eventi speciali che contribuiranno ad attirare un gran numero di persone fino a metà Luglio, momento della conclusione.

Vi faremo avere presto notizie!







Negli anni successivi, i grandi campioni che si sono presentati alle World series Of Poker, primo tra tutti Doyle Brunson, hanno fatto parlare tanto di loro, quanto del gioco del poker