Le qualificazioni online per Pokerisland 2009

Bwin Pokerisland 2009

Finalmente dopo oltre 4 ore di gioco si è conclusa la prima parte, giocata online, del PokerIsland 2009. Il torneo di poker online organizzato dalla poker room di Bwin ha visto scremare i suoi 20 giocatori che parteciperanno alla selezione per quello che si può definire il più lussuoso reality show televisivo mai trasmesso da Sky.


Vi ricordate il video di Poker Face?

Vi ricordate il video clip di Poker Face? si quello con i cagnoloni a bordo piscina ed una anfibia Lady GaGa che vien fuori dall’acqua per poi andarsi a giocarsi una mano di strip Texas hold’em su un tavolo con il logo di Bwin. Beh se siete stati attenti vi sarete accorti che la location in cui è stato ambientato questo video è proprio quella del Bwin Pokerisland.
Questo format è uno degli eventi promozionali più importanti che Bwin offre a tutti gli utenti del proprio sito e titolari di un conto gioco di questa poker room. Per partecipare a questo torneo di Texas hold’em, non era necessario alcuno sborso monetario, difatti ci si poteva iscrivere ai tornei sit&go oppure ad uno dei 3 freeroll giornalieri che la poker room di Bwin offre ai propri utenti.

I venti finalisti del torneo di Texas hold'em online

Iniziato il 10 di aprile questo torneo di poker e si è concluso, con la finale del 19 maggio scorso. Poker Island 2009 oltre ad essere un format televisivo è anche un torneo di poker online. Adesso, i venti classificati dovranno sostenere e superare il casting che avrà luogo a Milano il 31 maggio 2009. Nel corso di questo casting i finalisti saranno scelti da una giuria di esperti che selezionerà gli otto dei venti concorrenti che parteciperanno al reality show in Ibiza.
Gli otto concorrenti saranno scelti in base a criteri di simpatia, spigliatezza e telegenicità. Niccolò "Luisgallo" Caramatti e Riccardo "rickrinaldi" Rinaldi saranno i poker trainer di questi fortunatissimi otto concorrenti.

Il vincitore parteciperà al WSOP di Las Vegas

Lo spettacolo televisivo rigorosamente dal vivo, durerà più settimane nell’affascinante ambientazione che soltanto Ibiza sa offrire. I giocatori dovranno cercare di non rilassarsi troppo e quindi sarà imperativo concentrarsi per affrontare quella che sarà una sfida all’ultima chip. Per concludere al vincitore del Poker Island 2009 verrà offerta la partecipazione all’ambitissimo WSOP a Las Vegas includendo buy-in, volo e permanenza in albergo.