Johnny Lodden e PokerStars

johnny Lodden per PokerStars

Lo staff di giocatori professionisti di poker che rappresenta il marchio di PokerStars, la famosa poker room online, giocando nei più grandi ed importanti tornei del mondo, è detto anche “Team PokerStars Pro”. Questo staff è appena aumentato con l’arrivo di un nuovo giovane norvegese: Johnny Lodden.

Johnny Loden entra a far parte di Team PokerStars Pro

Il giocatore di poker entrato a far parte del Team PokerStars Pro è Johnny Lodden, un affascinante ragazzo nato nel 1985 a Jorpeland, una cittadina costiera vicino Stavanger, nella zona sud-ovest della Norvegia.

Già dalla fine del 2008 Johnny aveva iniziato a collaborare con PokerStars, che lo aveva sponsorizzato in quattro eventi dell’European Poker Tour (EPT) e che lo aveva notato da tempo. Ma è solo in questi giorni che si è ufficializzata l’unione a “tempo indeterminato” tra il giovane ragazzo ventiquattrenne e la rinomata poker room che lo ha fatto entrare nel suo Team.

I giocatori di poker professionisti nel Team PokerStars Pro

Vi ricordiamo che il Team PokerStars Pro è attualmente composto da campioni mondiali di Texas Hold’em e delle altre varianti del poker, ed ecco nello specifico tutti i nomi che compongono la squadra: Cris Moneymaker, Greg Raymer, Joe Hachem, Barry Greenstein, Isabelle Mercier, Marcin Horecki, John Duthie, Steve Paul Ambrose, Vanessa Rousso, Alexander Kravchenko, Victor Ramdin, Lee Nelson, Bertrand Grospellier, Humberto Brenes, Katja Thater, Noah Boeken, Andrè Akkari, Rain Khan, Alexandre Gomes, Raymond Rahme, Chad Brown, Gavin Griffin, Victoria Coren, William Thorson, JC Alvarado, Daniel Negreanu, i rappresentanti italiani Dario Minieri e Luca Pagano, ed adesso anche Johnny Lodden.

Johnny Lodden ed il poker Texas Hold'em

Johnny Lodden, che oltre al gioco del poker ha dichiarato di amare le belle donne, ha iniziato a prendere dimestichezza con le carte quando era ancora un bambino. Anche il mondo del gioco online non gli era affatto sconosciuto nell’infanzia, però l’incontro col poker avviene grazie ad un suo amico. Per molti mesi, quotidianamente, Johnny siede dietro al suo amico intento a giocare online a poker nella versione Limit Hold’em, imparando così pian piano le regole e le basi del gioco.

Di lì a breve Johnny Lodden inizia a giocare a poker da solo creandosi il proprio account e inserendosi velocemente anche nei tavoli virtuali dove si pratica il gioco “cash” No Limit, ed ai sit’n’go, arrivando a giocare nei tavoli più importanti e costosi del web.

Anche nel gioco live questo giovane emerge presto, arrivando fino all’European Poker Tour (EPT), dove sono ben otto i suoi piazzamenti in zona premi fino ad oggi. Inoltre, alle World Series Of Poker (WSOP) dello scorso anno, Johnny ha mancato il tavolo finale per due posti, classificandosi undicesimo, e vincendo 100.000 $.

PokerStars quindi, ha visto in lui un altro asso da aggiungere al suo qualificatissimo staff di campioni, dando così a Johnny, oltre che un contratto allettante, anche nuovi stimoli per vincere importanti titoli.