Alessandro Chiarato vince lo IUPT

IUPT - Campionato Universitario Italiano di Poker Texas Hold’em

Il Campionato Universitario Italiano di Poker Texas Hold’em, organizzato da Italian Rounders e PokerClub di Lottomatica, con iscrizione gratuita per tutti gli studenti universitari, ha visto svolgere il Final Table al Gran Teatro di Roma, in zona Tor di Quinto, dove dopo oltre otto ore di gioco, è arrivato il trionfo di Alessandro Chiarato.

Giornalisti e riflettori delle telecamere di Sky Sport hanno immortalato questo momento che è stato davvero emozionante per Alessandro, giocatore di poker che a soli 24 anni porta a casa una grande soddisfazione ma non solo…

Alessandro Chiarato, che già si era fatto valere nella tappa dello IUPT di Bologna, ha mostrato nuovamente tutta la sua abilità e prontezza al tavolo da gioco. Vittoria appunto, che oltre alla gloria, gli ha portato un intero pacchetto spesato da PokerClub, per partecipare ad un side event delle WSOP 2009 a Las Vegas.

Alessandro Chiarato vince lo IUPT

Alessandro Chiarato, studente presso l'Università di Bologna, iscritto al secondo anno di Ingegneria Gestionale, faceva parte dei dieci finalisti selezionati nelle tappe dello IUPT delle varie città italiane, ed è riuscito a portare fino in fondo questa sfida che non è stata affatto facile. I suoi avversari erano tutti giocatori di poker Texas Hold’em ben preparati, e non gli hanno reso semplice la strada per diventare campione.

Alessandro Chiarato ed il gioco del poker

Alessandro, che ha iniziato a conoscere ed amare il poker attraverso le trasmissioni televisive (in particolare seguendo il programma "Le notti del Poker" su Sky), ama frequentare i circoli di poker sportivo della sua città (Bologna), per dare spazio a tutta la sua passione.

Quando è molto impegnato con lo studio, e non ha tantissimo tempo, la sera dedica qualche ora al gioco del poker online, nelle poker room di GiocoDigitale e di PokerStars. Non tralascia mai i suoi libri per il gioco del poker, sembra sia un ottimo studente al passo con gli esami, ma a quanto pare è anche un ottimo giocatore di poker Texas Hold’em !