Inizio dell'European Poker Tour

European Poker Tour di Copenhagen

Il 21 Febbraio prossimo si concluderà la tappa dell’European Poker Tour (EPT) di Copenaghen, che è da poco iniziata e già si fa dura per i rappresentanti italiani. Questo famoso torneo di poker Texas Hold’em è, come onguna delle sue tappe, al centro dell’attenzione.



l’European Poker Tour di Copenhagen

Ma cominciamo dall’inizio: siamo in Danimarca, nel meraviglioso Casino Copenhagen - Hotel Radisson SAS Scadinavia. L’evento in questione, l’European Poker Tour (EPT), vede la partecipazione di circa 500 giocatori di poker Texas Hold’em provenienti da ogni parte del mondo, e soprattutto, un montepremi di oltre 3 milioni di euro!

Partecipanti all’European Poker Tour di Copenhagen

Sulle presenze da segnalare per questa tappa dell’European Poker Tour (EPT) c’è sicuramente quella del tennista Boris Becker, testimonial di PokerStars, che torna al tavolo verde dopo la sua avventura al torneo di poker "Caribbean Adventure" (nel bellissimo paesaggio delle Bahamas), e il giovane campione di poker delle World Series of Poker (con oltre 9 milioni di dollari vinti) Peter Eastgate, che si trova questa volta a giocare in casa. Al tavolo verde anche Gino “El Diablo" Alacqua e Massimo Di Cicco (secondo a Praga lo scorso dicembre dietro Salvatore Bonavena).

Insieme a loro spiccano i nomi degli italiani Luca Pagano, Dario Minieri e Filippo Candio (fresco campione d'Italia a Sanremo), della francese Isabelle Mercier, dell'olandese Noah Boeken, del russo Alex Kravchenko, del polacco Marcin Horecki e del danese Gus Hansen.

Le presenza italiane all’EPT di Copenhagen

Il primo giorno dell’European Poker Tour (EPT), il 17 Febbraio, ha già visto l’uscita di alcuni giocatori di poker italiani: dei quindici in gara, ora sono rimasti in tre.

Filippo Candio è fuori, Luca Pagano rimane in pista e non molla, nonostante sia sotto la media delle chips possedute dai suoi avversari. A metà della giornata, si conclude la partecipazione a questo torneo di poker anche per l’ottimo Gino “El Diablo" Alacqua.

La partita è ancora tutta da giocare, con gli occhi puntati sull’European Poker Tour (EPT). Rimaniamo in attesa di vedere come andranno le cose, consapevoli che nel poker Texas Hold’em le cose possono cambiare da un momento all’altro … e tutto quindi è ancora possibile.