26 febbraio. Roma: convegno sul poker

Poker Anno Uno: All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto?

Come sta cambiando la realtà del poker online, del poker legale e poker live? Il 26 Febbraio prossimo si terrà a Roma, con il patrocinio dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), un convegno dedicato al poker nel quale forse queste domande troveranno risposta.

Il fenomeno del poker online è in continua crescita ed è arrivato a “meritarsi” un apposito convegno organizzato dalle due società, Agicos ed Entourage, che porteranno nella capitale d’Italia un dibattito intitolato: "Poker Anno Uno: All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto?".

Il poker online legale

In questo appuntamento, verrà illustrato il futuro del poker live e del poker online, tramite il confronto di idee tra i massimi esperti del settore.

Si inizierà la conferenza attraverso una panoramica generale sull’impatto del poker online sui tornei live, si passerà poi all’ascolto di alcuni grandi campioni di poker (di cui non sono noti i nomi però) che cercheranno di dare più spiegazioni possibili su cosa consiste l'abilità di un vero giocatore di poker, e si andrà avanti dando spazio anche alle Federazioni di settore.

Previsto anche un breve break, ma subito dopo si ripartirà con un dibattito insieme a tutti i protagonisti del settore, che come argomento vedrà il comportamento di gioco degli italiani dopo l'apertura del mercato del poker legale a questa nuova forma di divertimento, verrà fatto un confronto tra la tassazione italiana e quella degli altri Paesi e si cercherà di capire quanto ancora pesa sul settore regolare il mercato del gioco illegale.

Come partecipare a “Poker Anno Uno: All In - Il mercato è ancora in partita o si è giocato tutto?”

Chiunque desideri partecipare a questo evento, informiamo che è possibile farlo accreditandosi, tramite l’invio di una mail a: ufficiostampa@agicos.it. Potrebbe essere questa l’occasione per dire la vostra o semplicemente per fare qualche domanda, magari ad un giocatore di poker professionista, o per fare chiarezza sulla realtà del poker legale in Italia.