Risultati e previsioni del poker legale in Italia

‘Quanto successo pensi riscuoterà il poker online legale in Italia?’ questa la domanda proposta dal nostro sondaggio a partire dal mese scorso. Moltissimi gli utenti che hanno risposto a questa indagine, vediamone i risultati. Le stime sono molto positive. Se quanto affermano i nostri lettori corrisponde a verità, il poker legale in Italia può essere davvero considerato una carta vincente!

Secondo il 56% dei nostri utenti infatti, il poker online legale in Italia avrà tanto successo, il 30% afferma che riscuoterà un successo medio, poco per il 10% ed il 4% ha risposto ‘altro’. I dati riportati dai primi mesi di attività del poker online legale, in accordo con la normativa AAMS, confermano i risultati del nostro sondaggio, anzi, potremmo quasi affermare che sono ancora più positivi!

I risultati del poker online per il 2008

Le prime poker room legali sono comparse sul web italiano intorno alla fine dell’estate, tra agosto e settembre 2008. Inizialmente si poteva giocare a poker online solo nella modalità ‘divertimento’, non era quindi possibile giocare con soldi veri. Successivamente le cose sono cambiate e gli operatori hanno offerto ai giocatori di poker un ampia gamma di tornei di poker online tra i quali scegliere, il cui buy-in varia dai 0.50 ai 100 euro (come previsto dalla normativa vigente). I primi ad essere operativi in tal senso sono stati GiocoDigitale, MicroGame e Lottomatica e si sono dichiarati soddisfattissimi dei risultati riportati.

I risultati del poker online per il 2009

Dati i risultati del 2008, si prevedono grandi incassi anche per l’anno appena iniziato: il 2009. Gli esperti stimano infatti che il giro di affari intorno al poker online legale potrà arrivare fino a 1,2 milardi di euro, anche perché molte altre poker room, già licenziatarie, diverranno effettivamente operative.

Il poker legale online in Italia e l'AAMS

Ricordiamo brevemente che cosa si intende per poker legale in Italia: stando a quanto previsto dall’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) il poker ha lasciato l’aura di gioco d’azzardo che da sempre lo accompagnava ed é entrato a far parte dei giochi di abilità. Secondo quanto previsto dall’AAMS, é possibile giocare a poker online legalmente soltanto nelle poker room che abbiano ottenuto l’apposita licenza e che rispettino quanto previsto dal regolamento in merito all’organizzazione dei tornei di poker legale. E’ infatti possibile giocare al poker legale online in Italia esclusivamente sotto forma di torneo il cui buy in deve essere tra i 0.50 ed i 100 euro. Almeno l’80% di questa somma va a costituire il montepremi finale per il quale concorrono i giocatori di poker legale online. Sono anche previsti tornei di poker gratuiti, freeroll, e la versione di poker legale maggiormente diffusa é il Texas Hold’em poker.