Stime per il poker online 2009

Sono arrivate le Feste: Natale, Capodanno e l’Epifania. Gli italiani hanno affermato di aver avuto numerose difficoltà nella preparazione alle festività: la crisi economica che partendo dagli Stati Uniti ha raggiunto tutte le coste mondiali, fa sentire il suo peso. Un forte calo dei consumi e delle spese, meno regali sotto l’albero e cene low cost sono previste per Natale 2008.

Ma c’è un dato in forte controtendenza: nel pieno della crisi finanziaria si vedono aumentare vertiginosamente le percentuali riguardanti le scommesse ed il poker online. Complice la nuova normativa creata da AAMS in merito a giochi di abilità e gioco legale, complice il desiderio di vincere in sicurezza investendo piccole somme, gli italiani che giocano il poker online sono sempre di più.

Stando a quanto previsto da Agicos, agenzia specializzata del settore, gli italiani potrebbero arrivare a spendere nell’anno 2009 oltre 50 miliardi di euro, cifra che supera di oltre l’8% la spesa del 2008. Ad avere grande successo nel 2008 sono stati Gratta e Vinci, le new slot machine e le scommesse sportive.

Il poker online?

In solo 4 mesi di attività, il poker online ha avuto un grandissimo successo superando i 200 milioni di introito. Da notare il successo della poker room di GiocoDigitale nonchè quello avuto dalla poker room della SNAI: online da ieri, 23 dicembre 2008, ha subito visto salire il suo dato in borsa dell’8.99%.

Come abbiamo visto le stime per il 2009 per quanto riguarda il poker online, sono molto positive. A quanto pare la crisi economica che sta investendo tutto il paese, e non solo, non impedisce di sperare e credere nelle sommesse e nel poker online.