WPT China National Traktor Poker Tour

Il mondo del poker deve al WPT (World Poker Tour) tutta la sua popolarità, che, come ormai si può dire, ha contaminato l’intero pianeta. Infatti è proprio grazie ai tornei televisivi del WPT che molti di noi hanno scoperto i vari Gus Hansen, Howard Lederer, John Juanda, Antonio Esfandiari, Barry Greenstein, e tutti i campioni che si sono alternati ai tavoli finali di quei tornei.

E’ stato guardando per la prima volta in tv questi emozionanti giocatori di Poker Texas Holdem, che la gente ha iniziato ad appassionarsi e a pensare di potercela fare, con il proprio talento, apprendendo la tecnica, e con la compagnia di un pizzico di fortuna.

WPT China National Traktor Poker Tour

A distanza di anni, in Cina tutto rivive una sorta di dejà vu. Il mercato nella terra di Mao era ancora pressoché vergine, quando la World Poker Tour Enterprises, per iniziare a colmare questo deficit, aveva stretto un accordo decennale con il China Leisure Sports Administrative Center, per poter promuovere il poker nel “continente” attraversato dal Fiume Giallo. Nasce in questo modo il WPT China National Traktor Poker Tour: in assoluto il primo vero circuito di Poker Texas Holdem autorizzato dal governo cinese all’infuori di Macao.

Nove storici episodi ne fanno la prima stagione, e nonostante sia da poco terminata, è già in trasmissione nella provincia di Jiangsu, sul canale Nanjing Entertainment Television. Tra non molto, vista l’ottima riuscita televisiva, molte altre province potranno godere dello spettacolo. Nel frattempo, gli instancabili cinesi, che ormai “ci hanno preso gusto”, stanno già lavorando alla seconda stagione che, nelle previsioni, sarà quella della definitiva esplosione del Poker Texas Holdem in Cina. Pensate che, per l’occasione, verrà lanciata anche una piattaforma di poker on line, in modo da permettere agli appassionati di qualificarsi per le Season 2 Grand Finals.

Attenti giocatori professionisti e non, una flotta di avversari cinesi sta arrivando!!!