Bwin lancia un nuovo sito in Bulgaria



Mentre a Malta ci si preoccupa per le ripercussioni che l’attuale crisi finanziaria potrebbe avere sul mercato del gambling e, di conseguenza, sull’incremento del turismo nella piccolo isola, Bwin espande la sua area d’intervento alla Bulgaria.



Malta

Pochi mesi fa scrivemmo un articolo riguardante i grandi investimenti che l’Isola di Malta stava facendo nel Gambling e nella creazione di un Casinò. Perchè tutto questo? Perchè dato il grande sviluppo che i Casinò stanno avendo nel mondo, ed il successo riscosso da tornei di poker organizzati, la piccola isola nutriva grandi aspettative inerenti l’incremento turistico che ne sarebbe derivato.

Ad oggi la situazione sta cambiando, complice la crisi economica che in Europa che sta facendo sentire con sempre maggior vigore.

Non che il governo maltese non abbia più aspettative, ma prevedibilmente i fa sentire anche il timore che le cose non vadano come previsto inizialmente e che gli sforzi e gli investimenti fatti possano rivelarsi vani.

Il mercato bulgaro

Bwin, leader non solo europeo nel campo delle scommesse e del gioco online, uno dei concessionari licenziatari in Italia in accordo con la normativa AAMS, approda al mercato bulgaro.

Bwin ha infatti pubblicato un sito unicamente in bulgaro dove si ha anche la possibilità di giocare a poker. Non che prima non fosse presente su questo territorio, ma fino all’inizio di questo mese non era disponibile una versione nella lingua locale, si poteva giocare solo in lingue estere.

Ad oggi Bwin vede la sua presenza in ben 22 paesi del mondo, inutile ricordare quanto sia forte in ognuno di questi.

Questo breve excursus che prende in esame due realtà del gambling così diverse è volto ad indicare quanto anche in un momento di crisi, la realtà del gioco online e non ha modo di stupire ed incuriosire.

Noi appassionati di poker vedremo cosa accadrà e come si svilupperanno queste due realtà così diverse, consci del fatto che questo è un mondo in continua evoluzione.