Poker online: Mercato italiano in espansione




L'11% della popolazione, gioca a poker online. Il mercato del poker sta vivendo un momento di forte crescita, grazie anche al successo televisivo del Texas Hold’em.




Da un'indagine di StageUp Sport & Leisure Business e Ipsos, fatta su di un campione di italiani la cui età varia dai 16 ai 64 anni, è emerso che l'11% della popolazione, ovvero 4,3 milioni circa, gioca il poker online. Il giocatore tipo ha un’età inferiore ai 34 anni, è maschio e risiede al Sud, nei grandi centri urbani con oltre 30.000 abitanti. Oggi i giocatori online sono stimati intorno ai 670.000 ma dopo la normativa AAMS che ha dato il via libera alla legalizzazione degli skill games online, tra cui appunto il poker online, il numero, sempre in base al sondaggio, sarà destinato a salire fino a 1,7 milioni, e comprenderà anche chi ha dichiarato di non aver mai giocato online ma che si ritiene disposto a farlo.

Dalla ricerca di StageUp Sport, emerge inoltre che il poker è un fenomeno che sta vivendo un momento di forte crescita. Infatti risulta che in Italia i giocatori, che dichiarano di giocare più o meno con una certa regolarità, sono aumentati in maniera esponenziale arrivando a, nel giugno 2008, a quota 970.000 rispetto ai 480.000 dell’anno precedente. Quindi emerge che se quasi un milione di italiani gioca a poker in maniera continuativa, altri 14,5 milioni, quindi il 37% della popolazione fra i 14 ed i 64 anni, ha giocato almeno una volta.

Quest’improvvisa crescita del numero di giocatori online è dovuta principalmente alla programmazione televisiva che ha portato il poker sportivo e in particolar modo il poker Texas Hold’em, a livelli di popolarità a dir poco incredibile. Infatti basti pensare che sino ad un anno e mezzo fa gli italiani che conoscevano il Texas Hold’em, gioco proveniente dagli Stati Uniti, erano 1,7 milioni circa e nel giugno 2008 sono passati a poco piu' di 5 milioni. Ciò significa che la popolarità di questa specialità del poker, ha subito una crescita del 188%.