Agosto: giocare a poker all’Hydromania


Al parco acquatico dell’Hydromania, a Casal Lombroso, poco fuori Roma, fino al 25 agosto si è giocato a poker. Ogni sera infatti sono stati organizzati 18 tavoli da gioco e per accedervi era previsto un costo d’iscrizione di 10 euro. Il gioco in questione? Il Texas Hold’em naturalmente.


A farsi promotore dell’iniziativa lanciata da ‘The Rounders’ l’Italian Rounders. Il parco acquatico, aperto tutti i giorni, ha oltre tremila gli ingessi quotidiani, in uno spazio che supera i 900(?) mq. Un grande traguardo per il poker sportivo che si trova ad avere a sua diposizione una metratura così vasta.

Un ottimo modo per diffondere il poker sportivo.

Essendo prevista una quota di 10 euro, i premi in palio non erano di particolare valore. Ma sono state fatte delle eccezioni. Si è svolta una serata dal buy-in di 30 euro per la quale è stato messo in palio un televisore LCD.

Altri omaggi in base alle quote che richieste: un torneo da 50 euro che aveva come premio in palio un Rolex, ed un torneo da 100 euro per il quale era prevista una Smart.

La serata di chiusura si è tenuta a Roma Estate al Foro Italico. Tra i collaboratori nell’organizzaizone famose poker room online ed anche testate giornalistiche quali Cardplayer Italia e Poker Sportivo.