L'italian Poker Open 8 - IPO 8 - day 3

Ecco l'emozione del day 3 dell'IPO 8 raccontata da Poker.it

È Dario Colombo che guida il chip count d’inizio day 3 dell’Italian poker Open 8, in testa ai 57 superstiti del day 2 che oggi si contenderanno gli 8 posti del tavolo finale televisivo di domani.

Torna alla pagina principale dell'Italian Poker Open 8

Ore 2:54: Giuseppe Sarlo nono classificato

Termina questa quarta giornata dell'Italian Poker Open con l'uscita di Giuseppe Sarlo. Ecco la mano: limpa Sarlo da small blind, raise di Delfino Novara 600.000 e all in di Sarlo. Allo showdown Novara mostra A♣ Q♥ e Sarlo A♦ 5♦. Il board è bianco e abbiamo l'ultimo player out. Per il momento è tutto dal Day 3 dell'IPO 8. Il chip leader è Giuseppe Cristaudo con 15.775.000 circa. A domani con il final table.

Ore 2:15 Double Up di Tobias Heinsdorf

Una fase di stallo nel corso di questo IPO 8 in cui è successo ben poco. Si è formato il tavolo finale da circa due ore ed ora aspettiamo l'uscita del nono classificato. Pochi minuti fa, però, arriva un double up per il tedesco Tobias Heinsdorf. Ecco la mano che si svolge tutta preflop. Delfino Novara raisa da cut off per 485.000 con A Q e Heinsdorf pusha per poco più di un milione con K K. Call di Novara ma i K di Heinsdorf tengono ed il tedesco raddoppia.

Daniela Parotti vince il primo Ladies Event dell'PO

Un periodo di stallo per il Main Event. Eccovi, allora, la nostra intervista a Daniela Parotti, vincitrice del primo Ladies Event all'Italian Poker Open...

Ore 23:35: Luigino Esposito out, 10 player left

Sono soltanto 10 i player rimasti in gara all'Italian Poker Open 8. L'ultimo eliminato è, infatti, Luigino Esposito. Ecco la mano: pusha Esposito con 9♠ A♠ per poco più di 800.000, call di Giuseppe Sarlo con A♦ Q♥. Al board escono 9♠ 8♠ K♣ Q♦ J♣ ed Esposito è out. Ora soltanto un player left al final table.

Ore 23:10 out Sergio Veronese e Francesco Fiore, 11 player left

L'ultimo player out a questo Day 3 Sergio Veronese. Pochi minuti prima di lui abbandona l'IPO 8 anche Stefano Fiore che esce in tredicesima posizione. Ecco la mano: apre d'Amico 250.000 con A A, Fiore manda i resti con A T e viene callato da d'Amico. Al board esce soltanto un T ma non è abbastanza per Fiore che finisce la sua avventura a Campione Al momento il chip leader è Giuseppe Cristaudo con 8.500.000 chips seguito da Enrico Mosca e Tobias Heinsdorf.

Ore 22:40: double up di Massimiliano d'Amico

IPO-Day-3 (2).JPG

Double up di Massimiliano d'Amico quando siamo al ventinovesimo livello. Ecco la mano: open push da Hijack di Massimiliano d'Amico con A♠ A♣ per poco piunù di milione e call di Enrico Mosca con A♦ K♠ cutoff. Al board escono 8♠ K♥ 6♠ 9♥ 6♦ e d'Amico fa double up.Sempre 13 player left all'Italian Poker 8.

Ore 22:10: out Dario Zannino 13 player left

Un altro player left qui all'Italian Poker Open 8, quando sono quasi le 22:30. Dario Zannino, esce in quattordicesima posizione portandosi a casa un premio di 5200 franchi svizzeri. Ecco la mano: all in di Zannino con K♠ Q♦ da small blind, call di Fiore che in mano ha A♦ Q♥. Al board escono 8♣ 7♠ A♦ K♥ 3♠ e Zannino è out quando siamo al ventinovesimo livello di gioco.

Ore 22:00, 14 player left

Siamo ormai intorno alla metà del livello 28 e i giocatori rimasti in gara sono in tutto 14. Ci hanno lasciato negli ultimi minuti Antonio Lucariello, uscito sedicesimo, Dario Bonissi, quindicesimo, e Dario Bonissi, quattordicesimo. Dunque, manca davvero pochissimo e finalmente sapremo i player che si giocheranno il final table.

Ore 21:55: intervista a Davide Ferraro, coach di "Vivere di Poker"

Un'intervista estemporanea a Davide Ferraro, coach della scuola "Vivere di Poker", uscito poco prima dello scoppio della bolla...

Ore 21:25: out Riccardo Lombardi diciassettesimo

E' da poco terminata la pausa e Francesco Lombardi esce diciassettesimo. Ecco la mano: Apre Lombardi da Hijack per 180.000 con A♦ 8♣, pusha Delfino Novara da cutoff con A♦ J♠ per 870.000 e call di Lomabardi. Il board recita 3♥ J♥ 5♦ T♠ T♥ . Nella mano successiva Lombardi pusha i resti per 580.000 con A♥ 9♦, call di Campagna da cutoff con A♠ e T♦. IL board recita J♠ K♠ 2♥ A♣ Q♣ e Lombardi è out.

Ore 20:30: Gian Milesi out dal torneo diciottesimo

.

Passano pochi minuti e abbiamo un altro player out. Gian Milesi open pusha da UTG per 150.000, All in Antonio Lucariello con A 8 da piccolo buio. Il board è bianco e Gian Milesi esce diciottesimo dal torneo vincendo 4.000 franchi. Siamo, dunque, alla pausa cena e i player ancora in gara sono 17.

Ore 20: 10: out Andrea Corinaldesi, 19 player left

La coppia di assi non porta fortuna ad Andrea Corinaldesi che viene scoppiato dai due nove di Sergio Veronese. Il river, infatti, regala un 9 a quest'ultimo e Corinaldesi. A pochi minuti dalla fine del livello 27 i player in gara sono 19 e il final table si avvicina sempre di più. Il chip leader per il momento è Cristaudo Giuseppe.

Ore 19:45: out Dario Colombo

Siamo ora a metà del livello 27 ed i player in gara sono in totale 20. Abbandonano l'Italian Poker Open 8 anche Dario Colombo, che si piazza 22esimo con un premio di 3000 franchi svizzeri. Salutano l'IPO anche Massimo Grumelli (23eseimo) e Neritan Canaj, uscito qualche minuto prima di Stefano Colli. Eccovi la mano che ha decretato l'uscita di quest'ultimo. Apre Canaj 120.000, Tobias Heinsdorf manda i resti con il call di Canaj. Allo showdown Canaj mostra K♣ K♦ e l'avversario A♦ J♦. Board impietoso con 9♥ 6♦ Q♥ T♣ 8♦, che regala la scala a Heinsdorf.

Ore 19:40: out Stefano Colli runner up edizione 7

Stefano Colli è uscito da pochi minuti dall'Italian Poker Open 8. Ottimo piazzamento per lui dopo il secondo posto nella precedente edizione...

Ore 19:10: il chip count aggiornato, 25 player left

E' appena cominciato il ventisettesimo livello di gioco e i player in gara sono in tutto 25. In testa alla classifica ora c'è Giuseppe Cristaudo con 5.800.000 chips, seguono Antonino Campagna (3.200.000), Jonas Garstick (2.800.000), Luigino Esposito (2.300.000), Stefano Colli (2.150.000), che scende in quarta posizione, Fiore Iervolino, Giuseppe Sarlo, Tobias Heinsdorf, Massimiliano d'Amico. Dario Colombo al momento è quattordicesimo con 1.400.000 chips.

Ore 18:45: double up di Enrico Mosca

Day3-IPO-8.JPG

Raddoppio di Enrico Mosca quando siamo al ventiseiesimo livello di gioco inoltrato. L'azione si svolge tutta preflop. All in di Mosca da UTG con K♣ A♠ per 545.000 e call dello Small Blid Antonio Lucariello con 8♣ 8♦. Un K al board regala il raddoppio ad Enrico Mosca che ora si trova a 1.000.000 di chips circa .

Ore 18:30 out Brunello Giovagnoli

Out di Brunello Giovagnoli dall'Italian Poker Open 8 in trentesima posizione. La mano si svolge tutta preflop: open push di Giovagnoli da cutoff con A 4 per circa un milione, call di Stefano Colli, raise all In del Big Blind con A A e fold di Colli. Al board esce soltanto un 4 che non aiuta Giovagnoli che esce così dal torneo.

Ore 18:15: Stefano Colli chip leader

Stefano Colli è adesso il chip leader quando siamo appena entrati al ventiseiesimo livello di gioco. In seconda posizione c'è Dario Colombo. Alle 18:15 i player left sono in totale 32, mentre si stanno svolgendo i side event tra cui il Ladies Event.

Ore 17:30 Marco Pistilli out

E' appena uscito dal torneo Marco Pistilli che ci ha raccontato le ultime fasi del suo torneo...

Ore 17:10: Marco Pistilli scende a 1.000.000

La action ai tavoli di Campione prosegue e Marco Pistilli perde un colpo da circa un milione, dimezzando il proprio stack. Ecco la mano: apre Bonissi da Hijack a 200.000, pusha Marco Pistilli per circa 2.000.000 con T♥ T♦ e chiama Bonissi per 1.046.000 con K♠ K♣. Board bianco e Pistilli dimezza lo stack.

Ore 16:50: cominciato il ladies event, 36 player left al Main

E' cominciato da pochi minuti i ladies event. 65 le ragazze che hanno preso parte a questo side event che per la prima volta ha preso piede nel corso di un Italian Poker Open. Per quanto riguarda il Main Event, invece, sono 36 i giocatori seduti ai tavoli verdi fra cui Dario Colombo, in seconda posizione (secondo l'ultimo aggiornamento del chip count), Marco Pistilli, Stefano Colli, runner up nell'edizione 7. Al momento il chip leader è Giuseppe Cristaudo con 2.750.000 chips.

Ore 16:10: il chip count aggiornato

E allora eccovi un aggiornamento sul chip count del Day 3. In testa alla classifica troviamo Luigino Esposito (3.020.000), seguono Giuseppe Cristaudo (2.800.000), Dario Colombo (2.500.000), Stefano Colli (2.350.000), Antonio Lucariello (2.100.000), Brunello Giovagnoli (2.000.000), Maurizio Genovesi (1.900.000), Enrico Mosca (1.500.000), Tobias Heinsdorf (1.500.000), Francesco Fiore (1.400.000).

Ore 15:40: esce Erika Kovats

IPO-Day-3.JPG

Lascia l'Italian Poker Open 8 l'ultima ragazza del torneo: Erika Kovats lascia i tavoli di Campione in 45esima posizione portando a casa un premio di 1900 franchi. Ecco la mano: open push da cut off di Erika Kovats per 110.000, Tobias Heynsodrf raise da small blind per 220.000 circa, fold del Big Blind. K♠ K♣ per Tobias e Q♥ J♣ per la Kovats: al board escono 2♥ A♦ 2♠ J♦ 9♥.

Ore 15:30: Salvatore Bonavena out a inizio Day 3

Anche Salvatore Bonavena abbandona i tavoli dell'IPO 8 all'inizio di questa giornata. Ecco la mano: apre Bonavena da cut off 100.000 con 8♥ 8♣ e Luigi Esposito da bottone manda i resti con A♦ Q♦. Al board escono 9♦ 9♥ 6♥ 7♥ Q♣ e Bonavena abbandona l'Italian Poker Open 8 in 56esima posizione Un premio di 1500 franchi per lui. Al momento i giocatori in gara sono in tutto 47.

Ore 15:00: 52 player left

Sono passati pochi minuti dall'inizio del Day dell'Italian Poker Open 8 e i giocatori in gara sono in tutto 52. In testa al chip count abbiamo Federico ColombDario Colombo (1.708.000), seguono Roberto Donati (1,694.000), Antonio Lucarelli (1.621.000), Maurizio Genovesi (1.558.000), Alessandro Ceciarini (1.423.000), Brunello Giovagnoli (1.350.000), Sergio Cortese (1.344.000), Giuseppe Cristaudo (1.330.000), Massimiliano d'Amico (1.254.000), Stoyan Malasheski (1.200.000).

Ipo Campione 8, day 3, alle 14:30 il “shuffle up and deal”

Il day 3 inizia al 22esimo livello di gioco con in testa Dario Colombo con uno stack di 1.708.000 chip. L’average è di circa 700.000 chip. In gara troviamo ancora anche Salvatore Bonavena, da sempre fedele giocatore degli Italian Poker Open.

Torna alla pagina principale dell'Italian Poker Open 8