L'italian Poker Open 7 - IPO 7 - day 2

IPO 7 day2 del italian poker open 7 ecco il blog live di Poker.it

L'appuntamento con il day 2 dell'Italian Poker Open 7 è fissato per oggi alle 14:00. Poker.it seguirà passo per passo i superstiti delle 2 prime giornate di gioco fino alla chiusura della giornata verso il day 3 dell'IPO 7.

Ore 1:30: termina il Day 2 con 77 player left

E'appena terminato il Day 2 e dopo lo scoppio della bolla i player rimasti in gara al casino di Campione sono in tutto 77. Fra questi nelle prime posizioni ci sono Masrco Carravieri, chip leader con 1.1594, Agazio Gerace, Daniele Pezzano e Alan Mutschlechner. E allora vi diamo appuntamento a domani con il Day 3 qui al casino di Campione con l'Italian Poker Open 7.

Ore 12:55: Roberto Pierro è l'uomo bolla

day-2-bolla.JPG

Dopo un periodo di stallo ai tavoli del casino di Campione finalmente la situazione so è sbloccata ed è scoppiata la bolla. L'ultimo player che esce senza essere andato a premio è Roberto Pierro. Push di quest'ultimo 55.000 da UTG + 2 con K Q, chiama Piero Protti da small blind e va dentro anche il grande buio. I bui bussano fino al river e alla fine Protti mostra K Q, la small blind, T T e il grande buio K 7.. Il board è bianco e il piatto va a Protti. Roberto Pierro è uscito dal torneo e se ne va dalla competizione. A sorpresa un premio offerto da Titanbet per l'uomo bolla a cui viene offerto il buy-in per andare all'IPO 8. Pochi minuti ed anche Fausto Oioli viene eliminato dal torneo proprio da Elios Gualdi, vincitore della precedente edizione. E allora possiamo dire che dopo lo scoppio della bolla
l'azione è ripresa ai tavoli di Campione. Soltanto pochi minuti e siamo a 83 player rimasti in gara

Ore 12:50: bolla o non bolla?

Ormai siamo da un po' di tempo in situazione di bolla, tuttavia l'ultimo player che non andrfà a premio ancora non esce fuori qui al casino di Campione. ecco una mano che ha fatto sperare molti giocatori, ma che si è conclusa senza lo scoppio della bolla. All In da IJ di Alfonso Illiano, 155.000, che in mano ha J J e call di Paolo Paone. AL board escono 4 5 J 9 8 e Illiano che chiude il tris si porta a casa un bel piatto. La bolla ancora non scoppia.

Ore 12:30: a un passo dalla bolla

88 giocatori rimasti in gara all'IPO Campione 7 e siamo davvero ad un passo dalla bolla. Un solo player out e tutti gli altri saranno a premio. Per il momento l'azione intorno ai tavoli è molto bloccata e non ci sono delle mani rilevanti da segnalare. Non appena scoppierà la bolla vi aggiorneremo nuovamente sul nostro blog.

Ore 23:00: 97 player left, 10 alla bolla

day2.JPG

Mancano soltanto 10 player out allo scoppio della bolla e ai tavoli del casino di Campione l'IPO 7 prosegue. Ecco un'altra mano che determina l'ennesimo player out di questo frangente del gioco e che incrementa lo stack di Manuele Baldo. Raise di Leonardo Colavito da cut off 25.000, riraise 55.000 di Manuele Baldo, All In da middle position con 10 10 a 58.000, fold del cut off e call di baldo che mostra A A. Il board è tutto per lui con 6 J A 6 K.Alla mano seguente All In di Leonardo Colavito che fa double up con A K.

Ore 22:30: 107 player left, 20 alla bolla

Siamo intorno alla metà del diciannovesimo livello e i player rimasti in gara sono in tutto 107. Dunque, mancano soltanto 20 posizioni allo scoppio della bolla e un po' di tensione si respira nella sala al nono piano del casino. Eccovi una mano appena pescata in questo frangente ricco di adrenalina. Protagonista è Francesco Fiore che si porta a casa un piatto totale di 400.000. E allora raise da UTG dell'avversario, che in mano ha J Q, di 21.000, Fiore tribetta 85.000 dalla posizione prima del bottone con in mano 9 9 e l'avversario pusha 180.000. Un bel piatto di 400.000 per Fiore.

Ore 22: Antonino Venneri monster stack

Sta per teminare il livello 17 ed il numero di giocatori ai tavoli si è ridotto a 111. fra i giocatori noti ancora in gara c'è Antonino Venneri, vincitore a Campione della scorsa tappa dell'Italian Poker Tour con uno stack di 940.000. Vediamo ancora in gara Elios Gualdi, Agazio Gerace, Maurizio Musso, Fausto Oioli che dopo aver vinto l'ultima mano ha circa 450.000 chips all'attivo.

Ore 21:40: Andrea Aruffo, qualificato dal satellite di Titanebet out

118 player left in questo momento all'IPO Campione 7, quando siamo giunti al livello 17 a bui 4000/8000. Fra questi c'è Andrea Arusso, qualificatosi all'IPO Campione 7 attraverso un satellite di Titanbet, che ci ha rilasciato un'intervista. La potete vedere nel video di sotto.

Ore 21:20: Vito Ignarra out: 128 player left

Siamo appena tornati dalla pausa cena e già abbiamo i primi player out. Fra questi c'è Vito Ignarra, final table della scorsa edizione, che lo vediamo uscire dai tavoli. La mano è la seguente. Open push di Iganarra 60.000 da UTG, Pirmin Lustemberg ripusha con A(fiori) 2(fiori) ed entra anche il big blind con Q Q. Al board escono Q, 5(fiori), J, 8(fiori), 4(fiori) e Ignarra abbandona la sala. Per il momento i player ancora seduti ai tavoli del casino Campione sono ancora 128.

144 player left poco prima della pausa

IPO-7.JPG

Mancano meno di 10 minuti alla pausa cena e i giocatori in gara sono 144. Fra questi vi segnaliamo ancora Vito Ignarra, Agazio Gerace, Ferdinando Lo Cascio, Fausto Oioli e Maurizio Mussi. E mentre si continua con il Main Event tutto tutto è pronto per l'inizio del side da 250 franchi qui a Campione. Ed ecco un po' di action ai tavoli del casino. Protagonista della prima mano che vi raccontiamo è Carmelo Salafia: raise dell'UTG, con J A, di 15.000 e riraise di Salafia, con K K, di 40.000. All in dell'UTG e call. al board escono 6 7 5 J 3 e Salasia si porta a casa il piatto. Altro protagonista in questo frangente è Pirmin Lustemberger nella seguente mano. Open push dell'UTG + 1 di 110.000 con in mano A 10 e call Lustemberger che ha 9 9. Al board escono 4 2 J 7 K e lo svizzero si porta a casa un pot di circa 170.000 chips. Dunque, per il momento è tutto dall'IPO Campione 7.

Ore 18:45: 184 player left: salgono Gerace e Filippini

Dunque, siamo a poco più della metà del quindicesimo livello e nel chip count si sono mosse molte cose. Agazio Gerace, infatti, final table della precedente edizione, vince un bel piatto e si porta a 740.000 chips. Questa la sua mano Q Q e quella dell'avversario è 9 9. Il board è tutto per Gerace con 2 4 Q J 9. Anche per Stefano Filippini un monster stack che lo porta in cima alla classifica. E mentre le mani proseguono all'IPO Campione 7 eccovi un'intervista effettuata al momento della pausa a Maurizio Musso.

Ore 18:33: out di Bernasconi, ottimo stack per Oioli

Passano pochi minuti dal termine della pausa e Giorgio Bernasconi è out da questo Italian Poker Open. La mano che ne determina l'uscita è la seguente. L'UTG apre 14.000 con 10(picche) J(picche) e Bernasconi da cut off, con in mano A K tribetta 32.000. Al flop escono K Q 9 check dell'avversario, Bernasconi punta 85.000 e l'altro manda i resti per 110.000. Turn e river ininfluenti, Bernasconi scende più o meno a 4000 chips ed esce nella mano seguente. E mentre alcuni player escono altri, chiaramente, salgono. Fra questi c'è Fausto Oioli che, con uno stack che si aggira intorno ai 540.000, viaggia nelle parti alte della classifica. Nel video sottostante un'intervista effettuata pochi minuti fa al momento della pausa.

Ore 18:15: Massimiliano Bellon Bellucci esce dal torneo

Poco prima della pausa a fin quindicesimo livello abbiamo intervistato Massimiliano Bellon Bellucci, runner up nella precedente edizione, che è appena uscito dal torneo. Per saperne di più date un'occhiata al video sottostante.

Ore 17:30: 225 player left

Siamo a poco più di metà del quattordicesimo e i player in gioco sono 225. Ed eccovi una mano che abbiamo appena ripreso ai tavoli del casino. Protagonista è Diego Parisi che si porta a casa un piatto di 410.000. Raise 9000 da IJ e call del bottone. Al flop escono 3 6 4. Bet di Parisi di 20.000 e call del bottone. Al turn esce un 10 e nuova bet di Parisi 30.000 e call. Al river esce un 8 e Parisi manda i resti, call del bottone e i due mostrano 7 7 e K 3. Ottimo piatto per Parisi che ora ha uno stack di 410.000.

Ore 16:45: 263 player left: alle 20 comincia il side event

Day2-IPO.JPG

E' appena terminato il tredicesimo livello qui all'Italian Poker Open 7 e i player rimasti in gara sono in tutto 263 fra cui vi segnaliamo, oltre a quelli che abbiamo segnalato nel precedente post, anche Massimiliano Bellon Bellucci, runner up nella precedente edizione. Abbiamo da poco appreso che alle ore 20:00 di questo Day 2 comincerà il side event a buy-in 220 franchi e bui 20 minuti. Ed eccovi una mano che abbiamo appena ripreso qui al casino Campione. Al tavolo 8 Mimmo Campioni apre 8000 da grande buio con in mano K K. Il piccolo buio che ha in mano J J chiama e al flop escono 3 6 2. Bet 35.000 dello small blind e push del grande buio con immediato call. Al turn escono A 6 e double up di Mimmo Campioni.

Torna alla pagina principale

Ore 16:00: 303 player left al livello 13

Sono quasi le 16:00 e i player rimasti all'Italian Poker Open 6 qui al casino Campione sono in tutto 303. Fra questi vi segnaliamo Elios Gualdi, Ferdinando Lo Cascio, Giorgio Bernasconi, Maurizio Musso e Vito Ingarra. Ed eccovi alcune mani che abbiamo ripreso in diretta dall'IPO 7. Protagonista della prima è Guido Pieraccini e la mano è la seguente: raise dell'avversario 5.000 e all in preflop di Pieraccini da bottone. L'avversario mostra J J e Pieraccini ha in mano K A. Il board è tutto per lui con Q 5 T 7 J e anche se l'avversario chiude il tris lui ha il punto maggiore con la scala. Per Pieraccini ora uno stack di circa 210.000. Altro colpo vede protagonista Paolo Massa che fa double Up. L'avversario, va in All In preflop per la quarta volta e questa volta trova il call di Massa che mostra A 7 contro 2 3(quadri). Al board escono 10(quadri) 8(quadri) 4(quadri) A 6 e double up per Massa.

Ore 15:15: 358 player left

IPO-7-day2_0.JPG

E'passata poco più di mezz'ora da quando ci siamo sentiti l'ultima volta, ma abbiamo già un bel colpo da segnalarvi all'inizio del dodicesimo livello di questo day 2. Protagonista è un player spagnolo, Angel Tames, che in una volta sola triplica il suo stack. Ecco la mano. All in preflop dell'UTG +1, call da parte dell'UTG +2. Tames da small blind repusha e l'UTG +2 manda tutti i suoi resti. Lo spagnolo ha in mano A A, l' UTG + 1 Q A e l'UTG + 2 K K. AL board escono 7 5 8 2 8 e il colpo che costa agli altri due player l'uscita dal torneo fa volare lo spagnolo verso la vetta della classifica con uno stack che ora si aggira intorno ai 300.000. Per il resto i player rimasti sono in tutto 358 ora che siam alla metà del 12 livello di gioco.

Ore: 14:30: partio il Day 2 con 404 player

E' appena cominciato questo Day 2 dell'Italian Poker Open e dopo 30 minuti di torneo i livelli sono aumentati a 60 minuti. I bui sono saliti a 1200/2400 e abbiamo già notato i primi player out, nonostante siano passati soltanto pochi minuti dall'inizio di questa seconda giornata di torneo all'Italian Poker Open. Per il momento è tutto dal Casino di Campione e ci rivedremo a breve con altre news dal torneo.






Torna alla pagina principale