IPO 10 Campione Special Edition, day 4

IPO 10 campione ecco il blog live di pokerit per il day 4

Il numero dei giocatori che ritroveremo a questo day 4 dell'IPO 10 campione è 63. Dopo lo scoppio della bolla di ieri sono tutti a premio, ma tutti vogliono chiaramente arrivare al final table che sarà definito a fine day 4 dell'Italian Poker Open Special Edition. In gara ancora 6 giocatori che si sono qualificati con i tornei satellite di Titanbet Poker. Segui anche oggi il blog live di Poker.it.

Ore 03:20: termina il Day 4: comanda Stefan Wass

Termina con nove player left il Day 4 dell'IPO 10. Comanda Stefan Wass con 21.950.000. Seguono Michele Sigoli (16.200.000), Angelo Scifo (13.310.000), Torsten Heimbrock (12.800.000), Luigi Corsetti (9.735.000), (Saverio Mirarchi 9.015.000), Giovanni Sassi Buttasi (8.760.000), Emanuele Pieroni (5.195.000), Gianluca Mattia (5.145.000). E allora appuntamento a tra poco con la diretta streaming di questa decima edizione dell’IPO Campione 10.

Ore 02:50, livello 36, bui 150.000/300.000 - 30.000: out Carlo Savinelli

carlo savinelli

L'ultimo player eliminato dall'IPO 10 è Carlo Savinelli bustato da Wass: apre l'austriaco 650.000 da UTG, Savinelli da Small Blind ne mette 1,5 milioni e Wass chiama. Il flop è T♦ J♣ Q♣. Savinelli checka, Wass mette 1,5 milioni, all in e call. Savinelli mostra A♠ Q♦ e Wass J♥ Q♥. Turn e river sono ininfluenti e Savinelli è out decimo con un premio di 12.200 euro. Ed eccovi il chip count aggiornato: Seat 1 Saverio Minarchi 5.680.000; Seat 2 Gianluca Mattia 8.050.000; Seat 3 Luigi Corsetti 9.600.000; Seat 4 Torsten Heimbrock 13.800.000; Seat 5 Angelo Scifo 11.600.000; Seat 6 Stefen Wass 22.270.000; Seat 7 Giuseppe Sassi Buttasi 6.380.000; Seat 8 Michele Sigoli 15.700.000; Seat 9 Emanuele Pieroni 6.340.000.

Ore 02:00, livello 35 bui 100.000/200.000 - 20.000: out Antonino Zito

antonino-zito.jpg

E' ormai tarda notte ma qua al nono piano si continua a giocare e i player left sono in totale 10. Ci lascia Antonino Zito che prima raddoppia con A A pushando sull'apertura di Pieroni a 500K che ha A Q e poi viene bustato da Wass. Apre l'austriaco da UTG per 1,2 milioni e Zito pusha per 4,9 milioni trovando il call di Wass che mostra A♥ K♦ contro A♦ Q♥. Nessuna dama al board e Zito è out in undicesima posizione. Per lui un premio di 12.200 euro.

Ore 00:10, livello 34: out Vinoth Balasubramaniam dodicesimo

balasubramaniam.jpg

E' da poco passata la mezzanotte e i player rimasti sono adesso undici. Il dodicesimo è, infatti, Vinoth Balasubramaniam giustiziato da Gianluca Mattia. La mano: apre Mattia da early position per 350K, Balasubramaniam manda i resti da Big Blindcon Q♦ 5♥ per 1.600.000 e viene chiamato da Mattia che ha 5♠ 5♣. Il board è 4♣ K♥ 8♦ J♣ 3♠. e abbiamo un altro player out. Per lui un premio di 12.200 euro. E siamo sempre più vicini al final table.

Ore 00:00, livello 33: out Alex Ferrer, Massimiliano Riezzo e Pierluigi Santelli e Ionut Zanfirache

ore 11:25 E' passata un'ora qui al nono piano e abbiamo altri due player out. Il primo è Alex Ferrer bustato da Gianluca Mattia. Ecco la mano: Apre UTG per 280.000, tribetta Mattia da UTG + 1, Ferrer manda i resti, folda l'UTG e chiama Mattia mostrando 9 9 contro A K. V Board liscio e altro player out in sedicesima posizione: per lui 6.200 euro di premio.

gianluca-mattia.jpg

ore 11: 30 (livello 34 bui 80.000/160.000 - 20.000) Pochi minuti e anche Massimiliano Riezzo viene eliminato: Ecco la action: Riezzo manda i resti preflop con K♣ T♦ e trova il call di Torsten Heimbrock con A♠ Q♣. Il board è 5♠ 9♠ 8♦ 4♥ Q♥ e Riezzo è out quindicesimo: per lui un premio di 9.200 euro.

11:40 Anche Pierluigi Santelli è out. Ecco la mano: apre Santelli 475K da UTG + 2 e Michele Sigoli chiama da Big Blind. Al flop escono Q♣ 2♦ A♣: bet di Santelli 850, raise 2.300.000 Sigoli e Santelli pusha per circa 6 milioni mostrando A♦ Q♦ contro 2♥ 2♠ dell'avversario. Turn e river sono un K♥ T♣ e Santelli è out quattordicesimo. Per lui un premio di 9.200 euro. Passano pochi minuti e anche Ionut Zanfirache lascia il torneo in tredicesima posizione. Anche per lui 9.200 euro di premio.

Ore 22:30, livello 33, bui 70.000/140.000 - 10.000: 16 player left: out Volpi e Froncillo

Siamo tornati da circa una mezzora al Main Event e già abbiamo i primi due player out: il primo è Emanuele Pieroni bustato da Maurizio Volpi. Ecco la action: apre Pieroni da CO per 280K, pusha Volpi con A Q da Big Blind e chiama Pieroni mostrando 9 9. Un 9 al flop e si rimane in 17.

Pochi minuti e anche Froncillo fa la stessa fine di Pieroni. La mano: Apre Heimbrock da CO per 280K, flatta Froncillo da bottone e anche Santelli da Big Blind; Scifo da Big Blind tribetta 1.000.000 trovando il call del solo Froncillo. Al flop escono 7 - 5 - 8, check di Scifo, Froncillo pusha per 1.900.000 e trova il call di Scifo che mostra K K contro la coppia di 9 9 di Froncillo. Turn e river T e A non sono sufficienti ad evitare l'eliminazione.

Ore 21:00 pausa cena con 18 player left all'IPO 10

E torniamo al nostro Main Event dell'IPO Campione 10 che a pochi minuti prima dalla pausa cena vede 18 player left. Fra gli eliminati Stefano Facciolongo (per gli amici "BUBI"), Marco Porro e Salvatore Ubaldini, Simone Oddo. E ci vediamo tra un'ora con la fase più calda di questa giornata che alla fine porterà alla formazione del final table. In gara ancora Carlo Savinelli, Gianluca Mattia e Emanuele Pieroni. E si va alla pausa cena con soltanto due tavoli rimasti.

Ore: 20:45: intervista a Manuel Zapf: vincitore dell'High Roller

Per tutti gli "skillati" in inglese (che avranno lo stomaco per sopportare lo scarsissimo inglese del sottoscritto) ecco la nostra intervista al vincitore dell'High Roller Manuel Zapf alla prima partecipazione ad un IPO.... Con grande successo.

Ore 20:30: intervista a Roberto Begni runner up dell'High Roller

E allora ecco la nostra intervista a Roberto Begni, runner up dell'High Roller. Di sopra il suo commento al torneo.

Ore 20:30: il tedesco Manuel Zapf vince l'High Roller

emanuel-zapf.jpg

Mentre si sta svolgendo il Main Event all'IPO 10 apriamo una breve parentesi per l'High Roller che si è appena concluso al secondo piano. Il vincitore è un player tedesco, Manuel Zapf, che mette le mani su un bel premio superiore a 30.000 euro. Runner up Roberto Begni che ne vince poco più di 20.000. Ecco la mano: showdown preflop: il tedesco mostra A 8 contro la coppia di Q Q di Begni che, però al board non è fortunato visto che escono addirittura due assi che regalano la vittoria a Zapf.

Ore 19:20: livello 31 Gianluca Mattia vola a 10.500.000 chips

Bel colpo messo a segno da Gianluca Mattia che chiude scala reale e manda a casa Gobetti. Apre Mattia per 220K da Middle Position e viene chiamato da Gobetti. Al flop escono 3♦ 7♦ 9♦, checkano entrambi i giocatori. Al turn esce un T♠, Mattia betta 250 e trova il call dell'avversario. Il river, invece, è un 8♦, Mattia betta 850K e Gobetti manda il suo resto trovando il call di Mattia che mostra 5♦ 6♦ chiude la scala reale e manda a casa Gobetti che in mano ha A♦ T♣. Dopo questo colpo il pro di Bari vola a 10.500.000 chips. E ora i player left sono 24

Ore 19:00, livello 31, bui 50.000/100.000 - 10.000: out Alan Mutslechlechner

alan-m_1.jpg

Aveva cominciato questo Day 4 in seconda posizione con un monster stack, ma come già abbiamo visto nelle precedenti edizioni è molto semplice che in un torneo di poker possano cambiare le carte in tavola. E così l'altoatesino Alan Mutslechlechner, che nelle precedenti edizioni aveva raggiunto anche un tavolo finale dell'IPO è stato bustato. Vi riportiamo la mano: apre il tedesco Torsten Heimbrock da UTG + 2 per 200K, chiama Alan Mutslechlechner da Middle Position e anche il Big Blind. Al flop scendono K♣ 9♣ 3♣, check del Big Blind, check di Heimbrock e resti per Mutslechlechner che viene chiamato soltanto dal tedesco. Show down e il tedesco mostra K♦ Q♦ e l'altoatesino 7♦ 9♦. River e turn nulli con 6♦ T♦ e abbiamo un altro player out. Ed ora i giocatori in gara sono soltanto 26.

Ore 18:20, livello 30 Dario Rusconi out

dario-rusconi.jpg

Termina anche il torneo di Dario Rusconi che non va oltre la trentunesima posizione. Marco Porro è il giocatore che pone fine al suo cammino nel Main Event. Ecco la action: apre Wass da Middle Position per 175K, chiamano Rusconi da bottone e Porro da Big Blind. Al flop escono 8♠ A♥ 9♣, Porro betta 295K, fold di Wass e call di Rusconi. Al turn esce un 6♥, all in di Porro per circa 1.120.000 chips e call di Rusconi per circa 950.000 che mostra A♦ J♦ contro A♠ Q♠. Un inutile K♠ al river e Rusconi finisce la sua corsa. E ora i player left sono in tutto 27.

Ore 17:50, livello 30: Saverio Mirarchi a 9.000.000 di chips

Mirarchi.jpg

Sta per concludersi il trentesimo livello di gioco e Saverio Mirarchi vola a nove milioni di chips. Per la verità prima sale a 10 milioni con questo colpo: apre 170K da cutoff, pusha Gagliardi da Big Blind con Q♦ Q♣ per circa 1.100.000 e chiama Mirarchi che mostra K♠ K♣. Il board recita J♠ 4♦ A♥ 9♥ 6♥ e Mirarchi vola a 10.000.000 chips per scendere qualche mano dopo a circa nove milioni. Eliminato in questi frangenti Vinicio Cardellini, chip leader del Day 2A, che termina la sua corsa trentaduesimo.

Ore 17:10: un po' di aggiornamenti

Siamo appena ritornati dal primo break: livello livello 30, bui 40.000/80.000 - 10.000 e i player left sono per adesso 33. Pochi minuti fa vi abbiamo segnalato un piatto perso da Mirarchi contro Spinelli, ma poco prima del break si riprende tutto quello che aveva perso. Parallelamente al secondo piano si sta svolgendo l'High Roller per una prima moneta da 36.000€!. Ecco il count: Sgherza Lele (170.000), Nemethy Levente (330.000), Plevano Pasquale (170.000), Kerper Jens (250.000), Riccardi Alfonso (380.000), Zucca Fabrizio (270.000), Begni Roberto (485.000), Rondoni Mauro (450.000), Zape Manuel (500.000).

Ore 16:15, livello 29, Stefano Facciolongo a 5.000.000 di chips, scende Mirarchi

facciolongo.jpg

Se nella sala del nono piano del casino Campione udite una voce che strilla "VAI BUBI" allora significa che Stefano Facciolongo ha azzeccato un bel colpo. Proprio come dieci minuti fa quando apre da cutoff per 130K, Candido pusha da Big Blind per 300K e viene chiamato. Show down e Facciolongo mostra 3♥ 3♠ contro A♦ Q♦. Il board è tutto per lui con K♥ K 4♠ K♦ J♥, Facciolongo regge il flip e vola a cinque milioni di chips circa.

Il chip leader di ieri, invece, Mirarchi scende dopo aver perso un colpo da circa 1.500.000 chips contro Spinelli. Ecco la mano: apre Spinelli per 250K e call di Mirarchi da Big Blind. AL flop scendono K♦ 9♦ 9♠, Spinelli manda i resti e Mirarchi chiama mostrando 5♦ 8♦ contro J♥ Q♣. Turn e river 9♠ e 2♣ e un board liscio regala la mano a Spinelli che vince con Q alta in una delle mani più strane di questo IPO 10.Mirarchi da chip leader si ritrova più o meno ad avere tre milioni di chips

Ore 15.45: Livello 29, bui 30.000/60.000 - 5000: Paolo Gobetti vola a 8.000.000

paolo-gobetti.jpg

42 player left al Day 4 IPO 10 e paolo Gobetti dopo aver fatto fuori due avversari vola a circa 8.000.000 di chips. Un colpo spettacolare: apre Gobetti da Middle Position per 130K, il bottone mette i resti per 1.200.000, repusha anche il Big Blind per 3.000.000 e call. Show down e Gobetti mostra A♥ A♣ contro 9♥ 9♦ del bottone e Q♥ Q♠. Il board è liscio con K♥ 8♣ 6♠ 8♥ 5♥ e ci sono due player out in un colpo solo. Gobetti vola a 8.000.000 di chips.

Ore 15:15: livello 28 out Andrea Michelotto

michelotto.jpg

Passata poco più di un'ora dall'inizio del Day 4 e ora i player left sono 51. In questo frangente esce anche Andrea Michelotto che prima si accorcia poi viene bustato da Dario Rusconi. Nella prima mano apre Web Stefan da cutoff per 105K, Michelotto manda la vasca e l'avversario chiama mostrando A♥ Q♥ contro A♠ J♥. Il board è liscio con 8♦ K♠ 6♠ T♠ 4♦ e Michelotto si accorcia. Pochi minuti e viene bustato da Dario Rusconi, ecco la mano: Michelotto manda i resti da cutoff per 140K, Rusconi mette sul piatto circa 300K da bottone, foldano tutti e si va allo show down. Per Michelotto 5♣ 9♣ e per Rusconi A♠ 9♠. Il board recita 8♠ 3♣ 5♠ Q♠ 5♥, Rusconi chiude colore e Michelotto è out dal torneo.

Ore 14:30: livelo 28, bui 25.000/50.000 - 5000, 61 player left

Una sala ormai vuota quella del nono piano del casino Campione d'Italia. E infatti i player che sono rimasti in gara al momento sono 61 con il primo eliminato dopo pochissime mani. E allora eccovi il primo chip count del Day 4. In testa troviamo Saverio Mirarchi con 6.750.000 chips, seguito a ruota dall’altoatesino Alan Mutslechlechner con uno stack di 6.425.000. Seguono Salvatore Ubaldini (3.575.000), Emanuele Mazzieri (3.230.000), Paolo Gobetti (3.090.000), Vincenzo Froncillo (2.930.000), Michele Sigoli (2.860.000), Ionut Zanfirache (2.795.000), Torsten Heimbrock (2.510.000), Giorgio di Cunzolo (2.495.000), Dario Rusconi (2.425.000). Dentro anche Gianluca Mattia e Andrea Michelotto.

Torna alla pagina principale dell'IPO 10 Special Edition

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Trascrizione (e traduzione) del video: intervista a Manuel Zapf vincitore dell'High Roller

Buonasera a tutti gli amici di poker.it siamo con Manuel Zpaf, vincitore dell’High Roller IPO 10: Allora, Manuel, è la tua prima partecipazione all’Italian Poker Open?

"Si è la prima volta che gioco in Italia. Ho partecipato al Main Event ed in seguito all’High Roller."

Quindi diciamo che se stato eliminato dal Main Event ed in seguito ti sei iscritto all’High Roller?

"Si fortunatamente sono stato bustato proprio contro i miei amici (sorride) e in seguito ho deciso di iscrivermi all’High Roller."

Hai notato delle differenza fra i giocatori che hanno partecipato al Main Event e quelli dell’High Roller?

"Diciamo che per quanto riguarda i tavoli del Main Event, all’inizio pensavo che fossero dei giocatori piuttosto soft che poi si sono dimostrati molto aggressivi forbettando molto spesso preflop. Per quanto riguarda l’High Roller, invece, diciamo che ho potuto portare avanti un approccio più rilassato, giocando i miei spot con tranquillità. In questo torneo ho avuto degli ottimi tavoli."

Quello ottenuto all’IPO è il tuo primo risultato in un torneo live?

"Si in Italia lo è. Ho avuto qualche altro risultato in altri paesi."

E generalmente tu giochi online o live?

"Il 90% del mio tempo lo passo giocando online."

E allora grazie mille, spero di rivederti la prossima volta. E in bocca al lupo per il futuro.

"Grazie e ci vediamo alla prossima."

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Trascrizione del video: intervista a Roberto Begni runner up all'High Roller

Buonasera a tutti gli amici di Poker.it, siamo all’IPO Campione 10, questa volta all’high roller che si è appena concluso. Roberto Begni, runner up del torneo, sei soddisfatto del risultato?

“Beh puntavo al primo posto perché comunque mi servirebbe vincere un torneo, runner up va bene per quanto riguarda la cifra della vincita ma non per la posizione”.

A beh certo, ceryamente a volte brucia arrivare in seconda posizione. Chi gioca MTT live vuole arrivare primo.

“Esatto”.

Sento per i doveri della cronaca te lo chiedo, il tuo avversario che tipo di avversario ti sei trovato davanti?

“No questo qui è un bravo, un bravo giocatore, diciamo che finchè..”

A proposito, scusa se ti interrompo, il nome è Manuel…?

“Manuel e non lo so, il cognome non me lo ricordo, so che si chiama Manuel ci siamo salutati, è un bravo giocatore aggressivo nei momenti giusti, conosce le regole, cioè mi piace, l’high roller è stato veramente un torneo in cui c’era il livello di gioco che si poteva..”

Insomma era diverso dal main event dove comunque ci sono molti appassionati, qui c’erano più professionisti fondamentalmente.

“Esatto”.

Si poi ne ho visti io parecchi. Senti prossimi appuntamenti, dove vai a giocare?

“Allora, devo saltare l’IPT perché ho un appuntamento, probabilmente fra due settimane farò l’ISPT qua a Campione, e fra tre le ISOP, e dopo si parte per Vegas, per.. per le WSOP”.

OK, un in bocca al lupo, anche e soprattutto per Las Vegas, e ci vediamo alla prossima.

“Grazie crepi, saluto tutti, ciao”.

Ciao