Las Vegas: il poker si concentra sulla Strip

30/08/14
Scritto da Carlo Cammarella il 30 Agosto 2014 - 12:57

E' la decima poker room che da un anno a questa parte chiude i battenti a Las Vegas. Pochi giorni fa la dirigenza dello Station Casinos ha, infatti, deciso di far calare definitivamente il sipario sulla Sunset Station, room da otto tavoli presente da tempo presso il prestigioso casino. Una notizia che in Italia, dato il periodo del nostro poker, potrebbe sembrare catastrofica, ma che in Nevada, proprio nella città del peccato ha un significato completamente diverso.

Las Vegas: dati e numeri a confronto

A Las Vegas come negli Stati Uniti d'America, l'economica a partire dal 2012 sembra aver ripreso e anche se dal 2013 ad oggi hanno chiuso circa 10 poker room non significa che l'action del Poker a Sin City stia vivendo un periodo negativo. Per rendersene conto basta confrontare il fatturato del 2013 con quello del 2012: $123.891.000, contro i $123.253.000. Numeri che potrebbero risultare bizarri, ma che in realtà spiegano l'andamento di un mercato tutt'altro che usurato.

Il meglio del poker sulla Strip

E allora cosa sta succedendo nella città del peccato? La gente non ama più il poker oppure ha cambiato meta turistica? Niente di tutto ciò! La risposta sta nel fatto che il Poker Texas Hold'em a Las Vegas sembra essersi concentrato sui principali casino della Strip, luoghi maggiormente frequentati da regular che ora come ora attraggono un numero sempre maggiore di appassionati. Certo, i numeri sono ben lontani da quelli del 2007 che presentava 114 sale con un guadagno complessivo di $167.975, ma tutto sommato non così disastrosi.

Vacanze in Nevada per il poker?

Dunque, niente paura e se state progettando il vostro viaggio a Las Vegas per una vacanza all'insegna del poker. E sufficiente tener presente che il meglio del Poker Texas Hold'em è concentrato all'Aria, al Bellagio, al Venetian, al Caesars e in tutte quelle sale da gioco che rappresentano il meglio del meglio nella città del peccato. Almeno dall'altra parte dell'oceano, nel punto caldo del nostro mondo, le notizie che arrivano non sembrano così drastiche come nella penisola. E ci fa piacere che tutto questo venga riportato nei principali siti di informazione.

Commenta la notizia

Effettua la registrazione per poter commentare le nostre news ed i nostri articoli