World Series of Poker i giocatori più vincenti

World Series of Poker i giocatori più vincenti

Non sarà il giocatore più simpatico della storia del poker, ma di sicuro è il più vincente alle World Series of Poker. Parliamo di Phil Hellmuth che di vittorie in carriera ne ha messe a segno davvero tante. Ed eccovi allora la classifica dei player più proficui nella storia di questa competizione.

Come abbiamo visto dall’ultimo capitolo delle WSOPE di Cannes il giocatore ad aver vinto di più alle World Series of Poker è sicuramente Phil Hellmuth che dopo la conquista del tredicesimo braccialetto si conferma ancora una volta come il giocatore perfetto per questo tipo di competizione. Oltre a questo, però, Poker Brat è anche l’unico giocatore ad aver vinto il Main Event delle World Series of Poker in America ed in Europa.

Poker Brat: a lui 13 braccialetti vinti tra Europa ed USA

E allora visto e considerato che Phil Hellmuth si è confermato ancora una volta come il poker pro da battere, diamo un’occhiata alla classifica dei giocatori più vincenti nella storia delle World Series of Poker. Dunque, se da un lato Phil Ivey è, secondo noi, il giocatore più completo sulla faccia della terra, non è il secondo player più vincente in questa competizione. Dietro Poker Brat, infatti, ci sono altri player che si possono collocare ben prima del Tiger Woods del Poker.

Giocatori alle World Series of Poker: la classifica

Quindi, in seconda posizione troviamo Johnny Chan, che di braccialetti ne ha vinti ben 10, e a pari merito (con un po’ di piazzamenti In the money in meno) c’è la leggenda Doyle Brunson. Al quarto posto della classifica delle vittorie alle World Series of Poker c’è, invece, Johnny Moss, con 9 braccialetti, mentre in quinta posizione, prima di Phil Ivey, c’è Eric Seidel che pur avendo vinto gli stessi braccialetti, ha qualche piazzamento ITM in più.

5 tavoli finali per Phil Ivey alle WSOP 2012: un po’ di amarezza?

Certo, se guardiamo il traguardo ottenuto da Phil Ivey durante le World Series of Poker del 2012 a Las Vegas, possiamo dire che aver raggiunto cinque tavoli finali in un colpo solo è davvero un’impresa. Ma sicuramente potrà gioire molto di più Phil Hellmuth che nel corso di quest’anno di vittorie ne ha ottenute ben due. Dl resto sappiamo bene che i player così abili giocano a poker soprattutto per vincere e un secondo posto, pur essendo un ottimo risultato, quando si parla di un giocatore come Phil Ivey, può addirittura far rabbia.

Phil Hellmuth: il maggior numero di ITM alle WSOP

Ma torniamo alle nostre World Series of Poker e diamo un’occhiata ad un’altra classifica, ovvero quella dei piazzamenti in the money. Anche in questo caso, oltre ad aver vinto ben 13 braccialetti alle World Series of Poker, è sempre Phil Hellmuth il giocatore più vincente con ben 95 piazzamenti a premio. Segue Men Nguyen con 76 ITM (7 braccialetti per lui) e in terza posizione Eric Seidel andato a premio alle WSOP per ben 73 volte.

Phil Ivey: piazzamenti ITM alle WSOP

Phil Ivey, invece, di piazzamenti ne ha ottenuti 49 e anche se rispetto a giocatori come Phil Hellmuth è piuttosto indietro, considerando che ha 12 anni in meno rispetto alla leggenda vivente, siamo sicuri che potrà incrementare di molto le sue vittorie. Certo, il 2012 non è stato di certo l’anno più fortunato per lui, ma è senza dubbio il giocatore più completo in questo momento, capace di dare il massimo in qualsiasi disciplina si cimenti.

Phil Hellmuth: il giocatore da battere

Quello che possiamo dir in questo momento, però, è che Phil Hellmuth ha decisamente preso il largo e almeno per ora, come dicevamo in precedenza, è sicuramente il giocatore da battere, capace di esprimersi al meglio nelle competizioni più difficili. E chissà che durante le prossime World Series of Poker non riesca ancora una volta a vincere un braccialetto da aggiungere alla sua bacheca già ricca di trofei?