Player danese sbanca PokerStars: è Allan Baekke

Allan Baekke, player che nel 2013 ha vinto 1.000.000€ su PokerStars

Vincere una fortuna giocando a poker online, e farlo sulla stessa piattaforma muniti solo della propria abilità è possibile: ce lo ha dimostrato quest’anno il player danese Allan Baekke. Lui dall’inizio del 2013 ad oggi, ha vinto oltre 1.000.000€ su PokerStars.

“Sifosis”, il campione di Heads Up su PokerStars

Ormai il pro danese conosce bene i tavoli verdi di PokerStars, e da quando ha iniziato a far sentire il suo nome nella grande piattaforma dalla picca rossa ad oggi, ne è passato di tempo. Allan Baekke, questo il nome del giocatore che si cela dietro il nickname “Sifosis”, è un giocatore danese nato e cresciuto a Copenaghen che oggi può vantare importanti risultati nel gioco online. Pensate che nel 2012, solo sui tavoli virtuali di PokerStars, Baekke ha guadagnato più di 285.000€. La sua specialità? Gli heads up di poker online che predilige nella variante di No Limit Hold’em. Questo professionista ha portato a casa con gli HU di PokerStars più di 750.000$, conquistati con più di 20.000 partite giocate su questa piattaforma!

1.000.000€ vinti su PokerStars solo nel 2013!

E gli ultimi risultati di questo talento del poker online? Sono ancora migliori di quelli dello scorso anno, tanto che nonostante il 2013 non sia ancora terminato, ad oggi il danese ha vinto oltre 1.000.000 di euro, sempre parando esclusivamente di quanto guadagnato su PokerStars. Un risultato importante, che in un momento come questo in cui il poker online vede una discesa, potrebbe far ben sperare i tanti grinder che amano questo gioco e tentano la strada del professional poker player.

Allan Baekke: molti lo ricordano per aver vinto l’EPT Snowfest 2010

Il nome di questo giocatore potrebbe non suonar del tutto nuovo anche agli appassionati del poker live, perché Allan Baekke anche se non è molto attivo nel gioco dal vivo e non è un habituè dei più prestigiosi circuiti, ha vinto l’EPT Snowfest 2010. Era il 26 marzo di quell’anno, quando Baekke alzava un trofeo a forma di picca nell’Alpine Palace Card Casino di Hinterglemm. In 546 avevano provato a conquistare Il Main Event da 3.500€ di buy-in della tappa denominata Snowfest e parte del circuito European Poker Tour, ma fu lui a riuscirci ed a portarsi a casa la prima moneta da 445.000€. Dopo quella importante vittoria, il pro danese non ha comunque puntato sul gioco live e non ha scelto di passare del tutto dal poker online a “reale”. Nella sua personale lista di bandierine messe a segno negli eventi live, dal 2010 ad oggi si contano infatti solo un 12° posto (da 50.000€) all’EPT Sanremo dello stesso anno, ed un 8° posto all’evento “$1.000 No Limit Hold’em” (da oltre 47.000$) nelle WSOP sempre del 2010. Ormai dunque, Allan Baekke è molto più occupato a grindare su PokerStars che a seguire le carovane delle kermesse pokeristiche internazionali.

Il pro danese riuscirà a raggiungere i “miti” del poker online?

Grandi risultati senza dubbio quelli di Allan Baekke, traguardi che ogni giocatore sogna di poter raggiungere, ma attenzione, molto distanti da quelli dei giocatori più vincenti nella storia del poker online. Infatti se anche Allan Baekke arrivasse a contare qualche milione di euro conquistato su PokerStars, ci sono miti viventi del Texas Hold’em come “il signor Ivey”, che sono già a quota 19.000.000 di dollari! E’ Phil Ivey l’attuale numero uno di questo settore, seguito dal collega Patrik Antonius che sui tavoli virtuali ha conquistato 11 milioni. Baekke deve dunque farne un bel po’ di strada per entrare nell’olimpo dei grandi giocatori di poker online vincenti, ma di certo ha avuto una buona partenza per raggiungere obiettivi grandiosi, e vedremo se anche in futuro continuerà a portarsi a casa milioni di euro sui grandi portali del poker proprio come PokerStars!