Pronti a vincere!

Un consiglio utile, per una vittoria a poker Texas Hold’em

Quali sono i pensieri che, da giocatori di poker Texas Hold’em, percorrono la vostra mente un istante prima di sedervi al tavolo da poker? Probabilmente alcuni penseranno: “Speriamo di essere fortunati questa sera”, “questa sessione sarà per me una sessione negativa, me lo sento”, oppure “se solo avessi la fortuna dalla mia parte anch’io sarei in grado di portare a casa grandi risultati”, etc…

Se è davvero questo ciò che vi passa per la testa quando vi accingete ad una sessione di poker Texas Hold’em, allora cercate di dimenticarvelo alla svelta.

Quando ci sediamo ad un tavolo di poker Texas Hold’em, che sia questo di poker online piuttosto che di poker live, uno ed un solo pensiero deve passare per la nostra testa: siamo qui per vincere!

Il nostro miglior poker Texas Hold’em

Non mettete le mani avanti cercando di metabolizzare un’ eventuale perdita, poiché così facendo giocherete in maniera timida, rimessa e timorosa, al fine di contenere una perdita esistente solo nel vostro subconscio, ma che state facendo di tutto per trasformare in realtà.

Attenzione a non giocare un poker Texas Hold’em di tipo “pessimistico” dando in anticipo la colpa alla malasorte, l’unico fattore a separarvi da quei giocatori di poker che vedete vincere tutte le dannate sere.

Nel poker Texas Hold’em la fortuna non esiste e tutti, ripeto tutti, nel medio-lungo termine hanno la stessa dose di buone carte, di serate storte, ed anche di serate fortunate.

Ricordate che il punto principale, è massimizzare i profitti e minimizzare le perdite, come in qualsiasi altro settore degli affari.

Il giusto atteggiamento

Il giusto atteggiamento come giocatori di poker Texas Hold’em, deve essere dunque quello di consapevolezza dei propri mezzi, che porterà ad essere in grado di esprimere il nostro miglior gioco (senza timori né titubanze), pronti a portare a casa un profitto, perché, in quanto giocatori di poker a valore atteso positivo, siamo qui proprio per questo.

Attenzione però a non esagerare, ed a divenire troppo spavaldi con la convinzione irrevocabile di viver la miglior serata di poker Texas Hold’em della vostra vita, potreste poi trovarvi spiazzati, e modificare il gioco quando la sorte (o meglio chiamarla varianza), ci gioca un brutto scherzo.

Chiaramente, non è questo lo stato mentale con il quale dovete affacciarvi ad un tavolo di poker Texas Hold’em.

Siate sicuri dei vostri mezzi e pronti a vincere il torneo di poker Texas Hold’em, consapevoli della possibilità che ciò non possa avvenire solo per cause a voi esterne, e comunque strutturali, ma siate sempre dei giocatori di poker Texas Hold’em consapevoli di non esservi seduti al tavolo per fare della beneficenza.