Poker Texas Hold’em nelle Università

Italian University Poker Tour

Tra le tante e diverse iniziative che prevedono come indiscusso protagonista il poker Texas Hold’em, ce n’è una che sta raccogliendo tantissime adesioni e soprattutto tantissimo entusiasmo da parte dei giovani studenti universitari italiani. Infatti, già dal 2008 il poker è giunto vicino alle aule dove ogni giorno si tengono le più diverse lezioni, proprio dentro le università!

Il Texas Hold’em nell’idea dell’IUPT

Nasce in questi ambienti l’Italian University Poker Tour (IUPT), dove l’idea di far conoscere il gioco del Texas Hold’em nel suo concetto di disciplina sportiva, agli studenti universitari, si unisce alla possibilità di confrontarsi in scenari suggestivi superando l’ostacolo dei buy-in troppo elevati. Poker Club di Lottomatica e Italian Rounders si sono uniti a tal fine per offrire l’opportunità di giocare gratuitamente, agli studenti universitari italiani. Nel progetto, che vuole esaltare le qualità di questo appassionante gioco, potrebbero emergere dei giovani talenti del poker che avranno la possibilità, grazie ai risultati conseguiti nell’IUPT, di rendersi visibili e vivere l’emozione da sogno di essere nella patria di questo gioco: Las Vegas.

Inizio dell’IUPT

E’ in corso il primo tour che vede affrontarsi gli studenti delle università: Sapienza, Luiss, Lumsa, Tor Vergata, Cattolica, Roma3. Naturalmente, sono ammessi a partecipare soltanto i giocatori di poker regolarmente iscritti all’università (appartenenti alla regione relativa alla tappa scelta, previa presentazione di un documento attestante l’iscrizione), e i tornei di poker verranno realizzati con la formula “freezeout”, ciò vuol dire che ogni giocatore potrà iscriversi una volta, senza che sia ammessa la possibilità di rientrare. Il programma è composto da 10 tappe più una finale, che si svolgerà nella capitale nel mese di Marzo 2009. In ogni tappa viene individuato un finalista, quindi i 10 bravi e fortunati giocatori di poker si troveranno poi a partecipare all’evento finale di Roma per contendersi il titolo di “campione universitario italiano di poker Texas Hold’em”. Previsti “premi di consolazione” per i primi 20 classificati in ogni città: bonus spendibili sul sito di Poker Club Lottomatica, e la possibilità di vincere una console Nintendo, ma non è previsto in alcun caso l’erogazione di premi in denaro. L'intero final table verrà ripreso e trasmesso in differita su Sky. Il campione dello IUPT vincerà il sogno, una partecipazione ad un WSOP Side Event del 2009 a Las Vegas, compreso di volo, soggiorno di una settimana, ed iscrizione al torneo. Altre informazioni sono disponibili sull’apposito sito www.italianupt.com, dove trovate anche il regolamento.

Chissà che un giorno questo sport, il poker sportivo, non venga introdotto tra le materie da studiare! La strada forse è quella buona …